24. 10. 2020 Ultimo Aggiornamento 24. 10. 2020

Da IEO e Statale di Milano nuove prospettive di cura per celiachia, diabete e danno epatico

La prestigiosa rivista Science ha pubblicato di recente lo studio di un gruppo di ricercatori dell’Istituto Europeo di Oncologia (IEO) e dell’Università Statale di Milano, guidato da Maria Rescigno ‐ Direttore del Programma di Immunoterapia allo IEO e professore del Dipartimento di Oncologia e Emato‐Oncologia (DIPO) alla Statale.

Leggi Tutto

Patatine fritte: il Tar conferma maxi sanzione per pubblicità ingannevole

Il Tar Lazio, sezione I, con sentenza 10 novembre 2015 n. 12709, ha ritenuto legittimo il provvedimento con il quale l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha irrogato una sanzione pecuniaria di € 350.000 alla società San Carlo Gruppo Alimentari, per violazione della disciplina in materia di pratiche commerciali scorrette, avendo posto in essere pratiche ingannevoli ed omissive, diffondendo – sul packaging, a mezzo stampa, mediante spot Tv, affissionali nonché nel web e sul sito internet aziendale www.sancarlo.it – messaggi pubblicitari intesi a presentare le diverse linee di patatine fritte in busta con specifiche indicazioni di tipo nutrizionale o di ricettazione che risultano di particolare appeal per i consumatori, soprattutto per quelli attenti, anche per motivi di salute, ad un’alimentazione più sana.

Leggi Tutto

Quando l’etichetta si fa furbetta. Il Rapporto di Legambiente

etichetta lavatriceQuasi un prodotto su due (il 43%) è venduto senza etichetta energetica o con l’etichetta scorretta. È il dato che emerge dal rapporto Etichetta Furbetta 2015, presentato da Legambiente, in collaborazione con Movimento difesa del cittadino e Gestore servizi energetici (Gse). È la terza tappa del progetto MarketWatch, nell’ambito del programma Intelligent Energy for Europe che affianca sedici realtà della società civile e istituzioni nel settore del controllo di mercato nel campo delle etichette energetiche. Un programma, co-finanziato dalla Commissione Europea. Legambiente e MdC hanno realizzato 12 visite a punti vendita tradizionali e 12 verifiche a punti vendita online, focalizzando la propria attenzione sulle tipologie più critiche, quali supermercati e negozi di mobili e complementi di arredamento.

Leggi Tutto

Ti piace quello che leggi?

Se ci leggi e ti piace quello che leggi, puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro sostenedoci con quanto pensi valga l'informazione che hai ricevuto: anche il costo di un caffè! 

 

I cookie ci aiutano a fornirti i nostri servizi. Utilizzando i nostri servizi, accetti le nostre modalità d'uso dei cookie. Per saperne di più