Categoria: Altri Enti

Con due distinte note, trasmesse in maniera confusa dall'Inaf a Usi/RdB (allegato1, allegato2, allegato3), la Funzione Pubblica e il Ministero dell'Economia non hanno dato disco verde agli accordi integrativi del 21 dicembre 2009, in merito alle procedure selettive interne per progressioni economiche e di livello (ex artt. 53, 54, 15, 3 e 23).

 Tra le numerose contestazioni mosse dai Ministeri vigilanti, davvero singolare appare quella relativa al verbale dei revisiori dei conti che l'Inaf avrebbe trasmesso solo parzialmente, ovvero mancante delle pagine 8 e 9.

Se confermato, l'episodio rappresenterebbe scarsa attenzione da parte dell'ente nei confronti di problematiche molto sentite dai lavoratori.

I cookie ci aiutano a fornirti i nostri servizi. Utilizzando i nostri servizi, accetti le nostre modalità d'uso dei cookie. Per saperne di più