27. 06. 2022 Ultimo Aggiornamento 26. 06. 2022

Bandiere ammainate al Cnr per i progetti di ricerca

Categoria: Cnr

di Franco Dinelli

I Progetti Bandiera del Cnr sono stati promossi sotto la presidenza Maiani. Il 7% del finanziamento ordinario è stato destinato a finanziare nuovi progetti di cui poco si sa, a partire dalle regole di partecipazione per finire alla selezione delle proposte e alla loro valutazione finale.

Si sa però che buona parte di questi soldi saranno destinati a soggetti esterni al Cnr. Nell'Area della Ricerca di Pisa, ad esempio, si prevede un grosso deficit per il 2011.

Vi è poi una circolare che impone agli istituti di accantonare il 30% dal budget dei progetti esterni, senza precisarne i motivi. Non pare azzardato collegare le due vicende.

Negli ultimi anni, si è passati dai finanziamenti a pioggia a quelli che garantivano solo la sussistenza, costringendo i ricercatori a cercare all'esterno le risorse per la ricerca, per passare infine a "tassare" chi i finanziamenti esterni riusciva a trovarli, destinandone una parte ad altri ricercatori, cui non si chiedeva nemmeno uno straccio di progettualità e di riscontro finale.

Un modus operandi che nessuno ha contrastato. In particolare, ci riferiamo alle varie dirigenze che di recente hanno visto il loro stipendio crescere e diminuire le responsabilità (vedasi, direttori di istituto e di dipartimento).

Ancora una volta, i propositi di finanziare la ricerca a fronte di una chiara progettualità sono annegati all'ombra di altre Bandiere.


Sei arrivato fin qui...continua a leggere

Ti piace quello che leggi?

Se ci leggi e ti piace quello che leggi, puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro sostenedoci con quanto pensi valga l'informazione che hai ricevuto: anche il costo di un caffè! 

 

I cookie ci aiutano a fornirti i nostri servizi. Utilizzando i nostri servizi, accetti le nostre modalità d'uso dei cookie. Per saperne di più