Categoria: Cnr

Redazione

Non c’è pace per la Fondazione Monasterio, che dal 1° novembre 2007 ha praticamente “svuotato” l’Istituto di Fisiologia Clinica del Cnr di Pisa di beni e di personale scientifico e tecnico.

Dopo che il governo - per contestare le modalità di assunzione dei lavoratori precari - ha impugnato dinanzi alla Corte Costituzionale la legge della Regione Toscana che di recente ha trasformato la Fondazione in ente pubblico regionale, il Cnr ha incaricato il direttore centrale Claudio Battistoni,  che sarà a Pisa il prossimo 19 marzo, di dipanare l’intricata matassa dei rapporti dell’ente di piazzale Aldo Moro con la Fondazione guidata da Luigi Donato, ex direttore dell’Ifc.

Una questione molto delicata che da alcuni mesi è all’attenzione della Procura del Lazio della Corte dei Conti.

I cookie ci aiutano a fornirti i nostri servizi. Utilizzando i nostri servizi, accetti le nostre modalità d'uso dei cookie. Per saperne di più