Categoria: Crea

Redazione

E' stato dichiarato inammissibile dalle Commissioni Bilancio e Finanze della Camera l'emendamento proposto dall'onorevole Vincenzo Antonio Fontana del Pdl, che puntava alla soppressione e alla conseguente incorporazione da parte del Consiglio per la Ricerca e la Sperimentazione in Agricoltura (Cra) dell'Inea e dell'Inran, enti di ricerca tutti vigilati dal ministro delle politiche agricole e forestali.

La norma che era stata presentata per essere inserita nel Decreto Sviluppo è stata giudicata incompatibile con la materia oggetto del decreto.

La proposta torna per ora nel cassetto in attesa del prossimo treno legislativo.

I cookie ci aiutano a fornirti i nostri servizi. Utilizzando i nostri servizi, accetti le nostre modalità d'uso dei cookie. Per saperne di più