Categoria: Crea

Redazione

Dopo varie vicissitudini,  da oggi il Cra ha un nuovo direttore generale. Si tratta di Giuseppe Ambrosio, che succede a Giovanni Lo Piparo, uscito di scena a novembre scorso.

Ad onor del vero, c’era stata anche la nomina di Carlo Simeone, formalizzata dall’allora commissario Giuseppe Sudano, che Giuseppe Alonzo, appena subentrato allo stesso Sudano, annullò il 18 gennaio scorso, affidando l’incarico ad interim alla dirigente generale Ida Marandola.

Ambrosio, già direttore generale e capo dipartimento del ministero dell’Agricoltura, prima di salire al 5° piano dell’ente di ricerca di via Nazionale, è stato capo della segreteria di Franco Braga, sottosegretario al Mipaaf, dopo aver ricoperto l’incarico di capo di Gabinetto dei ministri Luca Zaia (Lega Nord) e Giancarlo Galan (Pdl).

I cookie ci aiutano a fornirti i nostri servizi. Utilizzando i nostri servizi, accetti le nostre modalità d'uso dei cookie. Per saperne di più