06. 07. 2020 Ultimo Aggiornamento 06. 07. 2020

Su tre argomenti oggetto di contrattazione, il Cra procede unilateralmente

Categoria: Crea

Redazione

Con una nota del 12 febbraio scorso, il Cra ha comunicato alle organizzazioni sindacali di aver trasmesso agli organi vigilanti tre aprovvedimenti i cui contenuti sono oggetto di conttrattazione integrativa. Il primo, sulla consistenza del trattamento accessorio del personale I-III livello; il secondo, sulla produttività collettiva e individuale livelli IV-VIII, per l'anno 2011 e, il terzo, sulle indennità per oneri specifici ex art. 8, sempre per i livelli I-III.

I testi, per varie ragioni, non sottoscritti da tutte le organizzazioni sindacali, erano già stati oggetto di censura da parte della Funzione pubblica.

Ora l'ente, avvalendosi del disposto di cui al comma 3-ter dell'art. 40 del d.lgs. 165/2001, siccome modificato dal dlgs. 150/2009, ha deciso di provvedere, in via provvisoria, unilatralmente sulle materie oggetto dei mancati accordi, fino alla successiva sottoscrizione.

Perché gli atti adottati unilateralmente dall'ente diventino efficaci, occorre comunque che risultino positive le procedure di controllo di compatibilità economico-finanziaria previste dall'articolo 40-bis del medesimo decreto.


Sei arrivato fin qui...continua a leggere

Ti piace quello che leggi?

Se ci leggi e ti piace quello che leggi, puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro sostenedoci con quanto pensi valga l'informazione che hai ricevuto: anche il costo di un caffè! 

 

I cookie ci aiutano a fornirti i nostri servizi. Utilizzando i nostri servizi, accetti le nostre modalità d'uso dei cookie. Per saperne di più