Categoria: Crea

Redazione

Il direttore generale del Cra, Giovanni Lo Piparo, è il più pagato dg della ricerca italiana pubblica, con uno stipendio di 270mila euro lordi annui.

Ma è in buona compagnia visto che il presidente del Consiglio per la Ricerca in Agricoltura, Romualdo Coviello, guadagna 182mila euro l'anno. Mentre gli altri 18 dirigenti del Cra si spartiscono annualmente ben 2,11 milioni di euro.

Significativa infatti è la lievitazione dei costi per gli organi dell'ente (presidente, cda, consiglio dei dipartimenti e revisori dei conti) che sono passati dai 463.609 euro del 2006 agli 831.794 euro del 2008, senza contare il nucleo di valutazione e controllo strategico del Cra, di cui fanno parte Coviello e altre due persone (al presidente spettano per tale ruolo 15mila euro l'anno mentre agli altri membri ne vanno 12mila ciascuno).

I cookie ci aiutano a fornirti i nostri servizi. Utilizzando i nostri servizi, accetti le nostre modalità d'uso dei cookie. Per saperne di più