12. 07. 2020 Ultimo Aggiornamento 12. 07. 2020

"Lettera firmata - Napoli" non è opera del dr. Napoli

Categoria: Crea

La lettera

Spettabile redazione del Foglietto,

vi segnalo che in merito alla lettera dal titolo “I progetti del Cra? In costruzione”, apparsa sul n. 38,

che parlava della situazione tragica all'interno del nostro ente, pubblicando alla fine dell'articolo la dizione "lettera firmata - Napoli", si è ingenerato in parte l'equivoco che io fossi l'autore della lettera stessa.

Dico questo perché alcuni colleghi del Cra mi hanno chiamato per chiedere spiegazioni su di essa, ritenendo che io fossi l'autore. Visto i giudizi ed i toni della stessa, chiedo la pubblicazione di una rettifica che sgombri il campo da ogni possibile equivoco, chiarendo che la lettera proviene dalla zona di Napoli (come immagino che sia la corretta interpretazione). Spero che nessuno abbia usato la mia identità.
dr. Rosario Napoli - Roma

Può stare tranquillo il nostro lettore e anche i suoi stupefacenti colleghi. L’autore della lettera apparsa sul Foglietto non è il dr. Rosario Napoli di Roma, per cui nessuno ha “usato” la di lui identità.

Tutt’al più, visto che il nostro lettore si presume sia nato dopo la città partenopea, ad aver usato il nome (Napoli) potrebbe essere stato proprio lui. Scherzi a parte, non è escluso che ora ci arrivi un’altra lettera. Da parte dl qualche signor Roma.                  (Red.)


Sei arrivato fin qui...continua a leggere

Ti piace quello che leggi?

Se ci leggi e ti piace quello che leggi, puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro sostenedoci con quanto pensi valga l'informazione che hai ricevuto: anche il costo di un caffè! 

 

I cookie ci aiutano a fornirti i nostri servizi. Utilizzando i nostri servizi, accetti le nostre modalità d'uso dei cookie. Per saperne di più