28. 01. 2020 Ultimo Aggiornamento 13. 01. 2020

Cnr: Inguscio dà il via alla nuova selezione per il dg. Sarà l'ultima?

Il 5 dicembre scorso, con la pubblicazione di un avviso pubblico, è ripartita la corsa per affidare il posto di direttore generale del Cnr, resosi vacante dopo le dimissioni rassegnate da Massimiliano Di Bitetto lo scorso 27 novembre. L’incarico, oltre che prestigioso, è ben remunerato: € 120 mila a titolo di compenso fisso, cui si somma una cifra variabile fino a € 60 mila al raggiungimento degli obiettivi assegnati.

Leggi Tutto

Indietro tutta sul bando per il nuovo capo ufficio stampa dell'Ingv

E’ rimasto in vita per molto poco, l’avviso dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, diffuso il 21 novembre scorso, con il quale era stata indetta una call per accertare la presenza all'interno dell'ente di una unità di personale cui assegnare l'incarico di capo ufficio stampa, ai sensi della legge 150/2000 e del successivo regolamento attuativo di cui al Dpr 422/2001.

Leggi Tutto

Ingv in festa per la visita del Vescovo ausiliare di Roma

Fede e scienza, per quel che se ne sa, non sono mai andate d’amore e d’accordo, d'altra parte gli scienziati hanno dovuto lottare non poco per difendere la propria indipendenza di pensiero dall'invadenza della Chiesa, e non solo cattolica. E se ora non si guardano in cagnesco, ci sono stati tempi in cui avevano rapporti tesissimi. Tempi assai lontani, quando la Chiesa, forte del suo potere temporale, faceva di tutto affinché la scienza non mettesse in discussione i suoi dogmi o dubitasse delle sue credenze. E’ rimasto celebre il caso di Galileo Galilei, costretto ad abiurare per conformarsi ai dettami dell’autorità ecclesiastica dell’epoca. Abiura che gli consentì di salvare anche l’osso del collo, mentre Giordano Bruno, meno arrendevole, ce l’aveva rimesso.

Leggi Tutto

Ingv: capo ufficio stampa saluta tutti e torna al Cnr. Polemiche sul bando per la scelta del successore

Dal 17 novembre scorso, l’Ingv è orfano del capo ufficio stampa, dal momento che Silvia Mattoni, Tecnologa del Cnr nonché giornalista – giunta in posizione di comando in via di Vigna Murata il 16 novembre 2013, per sostituire un’altra Tecnologa-giornalista, tuttora in servizio presso lo stesso Ingv, che per anni era stata responsabile della comunicazione dell’ente – dopo quattro anni ha fatto ufficialmente ritorno alla casa madre di piazzale Aldo Moro.

Leggi Tutto

Sei arrivato fin qui...continua a leggere

banner iscriviti sindacato

Ti piace quello che leggi?

Se ci leggi e ti piace quello che leggi, puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro sostenedoci con quanto pensi valga l'informazione che hai ricevuto: anche il costo di un caffè! 

 

I cookie ci aiutano a fornirti i nostri servizi. Utilizzando i nostri servizi, accetti le nostre modalità d'uso dei cookie. Per saperne di più