08. 04. 2020 Ultimo Aggiornamento 07. 04. 2020

Covid-19, salvare vite umane anche a scapito della recessione

Ciò di cui (quasi) nessuno dubita – e per fortuna – è che vale la pena pagare il costo di una recessione, qualunque esso sia, per salvare il numero maggiore di vite umane messe a rischio dalla pandemia. Questo è il vero whatever it takes che tutto il mondo, e noi con loro, ha deciso di affrontare assai prima che i governi e le banche centrali provassero a compensare con la loro azione gli effetti economici del lockdown planetario iniziato a Wuhan e dà lì contagiatosi a una velocità di poco inferiore al virus al resto del mondo.

Leggi Tutto

Coronavirus a due gambe. E pure veloce

Finalmente vedremo i militari per strada, dice la Prefettura di Milano, e speriamo che non abbiano la licenza di uccidere i poveri corridori solitari, che nell’isteria collettiva che ci sta divorando sono diventati il nemico pubblico numero uno: un coronavirus a due gambe e pure veloce. Così almeno mi sembra di capire sfogliando i social, più deliziosi del solito, che pullulano di foto di runner fatti da un telefonino che immagino avesse motivi legittimi per stare in giro a far riprese.

Leggi Tutto

Il virus dell’emergenza fa ballare (di gioia) i mercati finanziari

Pochi giorni fa, Claudio Borio, capo del dipartimento monetario ed economico della Bis di Basilea, presentando la nuova rassegna trimestrale dell’istituto, lo ha spiegato senza mezzi termini, come sua abitudine: “I mercati hanno puntato su un ulteriore accomodamento monetario: senza dubbio, il maggiore margine di manovra della Federal Reserve spiega in parte la relativa debolezza del dollaro nei confronti delle altre principali valute”. Quindi nessuna sorpresa quando due giorni fa è arrivato il taglio di mezzo punto da parte della Fed dei tassi di sconto.

Leggi Tutto

Cnr, il Tar respinge ricorso avverso l’elezione di un componente del cda

Con una breve nota diffusa nel pomeriggio di ieri, quattro candidati (Rino Falcone, Patricia Iozzo, Vito Mocella, Roberto Zamboni) alle recenti elezioni per la scelta del rappresentante della comunità scientifica del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr) in seno al cda dell’ente, hanno comunicato che il Tar del Lazio, con sentenza n. 2753/2020, ha respinto il ricorso da loro proposto, per l’annullamento del decreto del ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca del 14.11.2019, di nomina di Nicola Fantini, candidato risultato eletto.

Leggi Tutto

Escherichia coli, un batterio intestinale che agevola l’infarto del miocardio

I risultati di una importante ricerca, tutta made in Italy, pubblicati nei giorni scorsi sulla prestigiosa rivista internazionale di cardiologia, The European Heart Journal, dimostrano, per la prima volta, che “nel sangue dei pazienti con infarto circola un batterio intestinale, l’Escherichia coli, che si concentra nel trombo, facilitandone la crescita”.

Leggi Tutto

Cnr, la convenzione per la Tv scientifica finisce in Parlamento

Nell’Allegato B al resoconto della seduta n. 101 del Senato della Repubblica del 21 marzo scorso, è stato pubblicato l'Atto di sindacato ispettivo n. 4-01462, rivolto da 4 senatori del Movimento 5 Stelle (primo firmatario, Nicola Morra, presidente della Commissione antimafia) ai Ministri dell’istruzione, dell’università e della ricerca e della salute.

Leggi Tutto

Sei arrivato fin qui...continua a leggere

banner iscriviti sindacato

Ti piace quello che leggi?

Se ci leggi e ti piace quello che leggi, puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro sostenedoci con quanto pensi valga l'informazione che hai ricevuto: anche il costo di un caffè! 

 

I cookie ci aiutano a fornirti i nostri servizi. Utilizzando i nostri servizi, accetti le nostre modalità d'uso dei cookie. Per saperne di più