21. 09. 2018 Ultimo Aggiornamento 20. 09. 2018

ASN/1. Partita la nuova tornata abilitativa, con alcune novità

Categoria: Lavoro

Un decreto direttoriale del Miur, emanato il 9 agosto scorso, ha ufficialmente dato il via ad una nuova tornata di Abilitazione scientifica nazionale a professore di I e II fascia, da effettuarsi nel triennio 2018-2020.

La procedura sarà “a sportello”, vale a dire praticamente sempre aperta, dal momento che i candidati potranno scegliere la data della selezione alla quale partecipare tra le cinque programmate dal Miur, con cadenza quadrimestrale.

La domanda di partecipazione, unitamente alla documentazione richiesta, dovrà essere presentata, sotto pena di esclusione, nel rispetto dei termini previsti dal citato decreto ministerale:

a) I quadrimestre: a decorrere dal 10 settembre 2018 ed entro e non oltre le ore 15.00 (ora italiana) del 10 gennaio 2019;

b) II quadrimestre: a decorrere dal giorno 11 gennaio 2019 ed entro e non oltre le ore 15.00 (ora italiana) del giorno 11 maggio 2019;

c) III quadrimestre: a decorrere dal 12 maggio 2019 ed entro e non oltre le ore 15.00 (ora italiana) del 12 settembre 2019;

d) IV quadrimestre: a decorrere dal 13 settembre 2019 ed entro e non oltre le ore 15.00 (ora italiana) del 13 gennaio 2020;

e) V quadrimestre: a decorrere dal 14 gennaio 2020 ed entro e non oltre le ore 15.00 (ora italiana) del 14 maggio 2020.

I singoli candidati potranno verificare le sedi e i settori concorsuali negli allegati al decreto.

Il mancato conseguimento dell’Abilitazione, a norma del comma 11 dell’art. 5 dello stesso decreto, comporta la preclusione a presentare una nuova domanda, per lo stesso settore concorsuale e per la stessa fascia o fascia superiore, nel corso dei dodici mesi successivi alla data di presentazione della domanda. In caso di conseguimento dell’Abiltazione, è preclusa la presentazione di una nuova domanda, per lo stesso settore e per la stessa fascia, nei 48 mesi successivi al conseguimento della stessa.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


I cookie ci aiutano a fornirti i nostri servizi. Utilizzando i nostri servizi, accetti le nostre modalità d'uso dei cookie. Per saperne di più