26. 09. 2020 Ultimo Aggiornamento 26. 09. 2020

Murgia pugliese-lucana: quell'Aquila reale scesa dal cielo

Categoria: Ambiente & Salute

Ringrazio la direttrice de ilfoglietto.it per aver dato notizia della mia disavventura all'interno del Parco Nazionale dell'Alta Murgia, nel territorio di Santeramo in Colle (Bari).

Preciso subito che non sono un ornitologo né un botanico di professione. Questo per rispetto e riconoscenza verso coloro che da anni si dedicano allo studio scientifico dell'Alta Murgia per documentarne l'avifauna e la ricchezza botanica che la contraddistingue.

La passione che da anni mi spinge, ormai quotidianamente, a documentare l'avifauna stanziale e migratoria è esclusivamente di tipo estetico. Non potrebbe essere diversamente per un fotoamatore iscritto da decenni alla FIAF.

Questo, però, non mi esonera dal documentare, segnalare e denunciare situazioni di palese inquinamento che quotidianamente osservo all'interno del Parco Nazionale dell'Alta Murgia.

Tali situazioni si concretizzano nell'abbandono di rifiuti speciali e, in particolare, di amianto-eternit.

Nel ringraziare anche i lettori de ilfoglietto.it per l'attenzione dimostrata all'articolo a firma di Rocco Tritto, faccio dono di alcune immagini inedite del 22 novembre scorso.

Mi trovavo in una zona confinale, dove la Murgia pugliese cede il testimone alle prime balze lucane e, mentre vagavo inseguendo la linea immaginaria del confine, una visione appagò la mia curiosità.

Solo a chi batte sentieri di "confine”, dove tutto "passa", la Natura regala visioni sublimi, come può essere l'incontro di ... un 'Aquila reale scesa dal cielo.

 

Franco Labarile - YouTube

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Sei arrivato fin qui...continua a leggere

Ti piace quello che leggi?

Se ci leggi e ti piace quello che leggi, puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro sostenedoci con quanto pensi valga l'informazione che hai ricevuto: anche il costo di un caffè! 

 

I cookie ci aiutano a fornirti i nostri servizi. Utilizzando i nostri servizi, accetti le nostre modalità d'uso dei cookie. Per saperne di più