10. 12. 2022 Ultimo Aggiornamento 01. 12. 2022

Quel gran genio del Comune di Milano....

Categoria: Il Foglietto

Per celebrare, "dalla parte giusta", l’anniversario della marcia su Roma, che tanto attira i media nostrani (.… "per evitare che si possa ripetere"….dicono), l’Associazione Nazionale Perseguitati Politici Antifascisti – fondata a Pertini e Terracini – ha promosso la realizzazione di un grande murale (40 mx13)) in via Plezzo a Lambrate, Milano, in un palazzo in disuso di roprietà delle Poste.

L’opera (cinquecento metri quadri di superficie, 108 litri di colore, secondo il Corriere della Sera di domenica 30 ottobre) fa parte del progetto “Orma-Ortica Memoria” ed è stata realizzata da Walter Contipelli. I nomi dei volti ritratti, Sandro Pertini, Umberto Terracini, Teresa Noce, Camilla Ravera, Giuseppe Di Vittorio, Teresa Mattei e Altiero Spinelli, sono stati scelti dalla Associazione.

Naturalmente è stata inaugurata alla presenza del vice sindaco e dell’assessore alla cultura del Comune di Milano, con tanto di richiamo alla vigilanza dei valori fondamentali della Costituzione.

Peccato però che se per caso digitate sul web “murale via Plezzo” trovate anche una pagina del Comune di Milano, datata 28 ottobre, che preannuncia l’evento ma riproduce.…il muro di fronte al murale stesso ….

Sciatteria o altro?

Massimiliano Stucchi
Sismologo, già dirigente di ricerca e direttore della Sezione di Milano dell’INGV
Fondatore e curatore del blog terremotiegrandirischi.com
facebook.com/massimiliano.stucchi.585
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Sei arrivato fin qui...continua a leggere

Ti piace quello che leggi?

Se ci leggi e ti piace quello che leggi, puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro sostenedoci con quanto pensi valga l'informazione che hai ricevuto: anche il costo di un caffè! 

 

I cookie ci aiutano a fornirti i nostri servizi. Utilizzando i nostri servizi, accetti le nostre modalità d'uso dei cookie. Per saperne di più