27. 10. 2020 Ultimo Aggiornamento 26. 10. 2020

Processo penale contro Veneto Banca, Adusbef parte civile insieme ai suoi associati

All'udienza del 16 gennaio scorso, il Giudice dell’udienza preliminare (Gup), Lorenzo Ferri, ha accolto la costituzione in giudizio di Adusbef e dei suoi associati che saranno, dunque, parte civile nel processo “Veneto Banca”.

I legali di Adusbef hanno anche chiesto la citazione dei responsabili civili Consob e Banca d'Italia, in relazione alla loro presunta mancata attività di vigilanza sul sistema bancario e sul mercato mobiliare, e della società di revisione PWC e di Banca Intesa.

Su questa questione Il Gup deciderà all'udienza del 26 gennaio 2018. Le altre udienze sono fissate per il 16 febbraio e il 9 marzo 2018.

Al dibattimento, che seguirà l'udienza preliminare, sarà ancora possibile costituirsi parte civile da parte dei risparmiatori.

I reati contestati dal procuratore aggiunto di Roma, Rodolfo Sabelli, e dai PM Sabina Calabretta e Stefano Pesci sono, a vario titolo, aggiotaggio e ostacolo all'esercizio delle funzioni delle autorità pubbliche di vigilanza.

Tra gli imputati, l'ex amministratore delegato e direttore generale Vincenzo Consoli e l'ex presidente Flavio Trinca. Gli altri nove imputati sono Diego Xausa e Michele Stiz ex componenti del collegio sindacale; Stefano Bertolo ex responsabile della direzione centrale amministrazione dal 2008 al 2014; Flavio Marcolin ex responsabile degli Affari societari e legali; Pietro D'Aguì, al vertice di Banca Intermobiliare; Gianclaudio Giovannone, titolare della Mava; Mosè Fagiani ex responsabile commerciale dal 2010 al dicembre 2014; Massimo Lembo, ex capo della Direzione Compliance; Renato Merlo, direttore delle banche estere.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Fondatore di Adusbef


Sei arrivato fin qui...continua a leggere

Ti piace quello che leggi?

Se ci leggi e ti piace quello che leggi, puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro sostenedoci con quanto pensi valga l'informazione che hai ricevuto: anche il costo di un caffè! 

 

I cookie ci aiutano a fornirti i nostri servizi. Utilizzando i nostri servizi, accetti le nostre modalità d'uso dei cookie. Per saperne di più