28. 11. 2020 Ultimo Aggiornamento 27. 11. 2020

Il Cnr corre ai ripari per salvare il carciofo

Categoria: Cnr

Redazione

“E’ allarme al Cnr. Troppa acqua al carciofo”.Questo il titolo del Fogliettino del 4 ottobre scorso, che segnalava il pericolo di estinzione dell’intera collezione di Cynara cardunculus presente sul campo sperimentale dell’Istituto di genetica vegetale (Igv) del Cnr di Valenzano, a causa di “tre susseguiti interventi di irrigazione ... con adacquatura di oltre tre ore e temperature nella media dei giorni sopra i 30°C”.

Dopo un mese e mezzo, Domenico Pignone, direttore dell’Igv, ”al fine di meglio pianificare le attività relative alla carciofaia ... “, ha inviato una lettera alla signora Mallardi, che aveva denunciato il caso, invitandola a consegnare l’elenco delle accessioni di carciofo e la “piantina di campo illustrativa delle disposizioni delle stesse”; alla dottoressa Sonnante, responsabile della Commesa, perché elabori uno schema di attività, e al signor Carella, perché concordi con la Sonnante le necessarie operazioni colturali.

Sopravviverà il carciofo? Lo sapremo solo vivendo.


Sei arrivato fin qui...continua a leggere

Ti piace quello che leggi?

Se ci leggi e ti piace quello che leggi, puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro sostenedoci con quanto pensi valga l'informazione che hai ricevuto: anche il costo di un caffè! 

 

I cookie ci aiutano a fornirti i nostri servizi. Utilizzando i nostri servizi, accetti le nostre modalità d'uso dei cookie. Per saperne di più