Categoria: Fogliettino

Redazione

Da un ricercatore del Cnr è giunta alla segreteria di Usi-Ricerca una strana richiesta, che fedelmente riportiamo.

 

In riferimento all'inserimento nella lista dell'elettorato passivo per le elezioni per il rinnovo delle rappresentanze sindacali unitarie (RSU) del 5-7 marzo 2012), con la presente manifesto la mia volontà a che il mio nome sia cancellato da tale lista. Non intendo infatti partecipare alle elezioni come soggetto passivo”.

Superata la sorpresa, il sindacato non ha potuto fare a meno di comunicare all’uomo di scienza che forse aveva sbagliato indirizzo, e ciò in quanto l’elenco dell’elettorato passivo (di cui probabilmente ignora il significato) era stato predisposto dall’amministrazione e non dal nostro sindacato, al quale egli non risulta iscritto e nelle cui liste elettorali non era mai stato inserito.

Per maggiore serenità dell’interlocutore, non resta che far presente che l’esclusione dall’elettorato passivo è una delle poche cose che dipendono solo dalla propria volontà. Basta non candidarsi. O no?

I cookie ci aiutano a fornirti i nostri servizi. Utilizzando i nostri servizi, accetti le nostre modalità d'uso dei cookie. Per saperne di più