Categoria: Fogliettino

Redazione

Nell’immaginario collettivo, Oceano Pacifico è sinonimo di isole, mare cristallino e tanta luce.

All’opposto, a Roma per i dipendenti dell’Istat ubicati nella sede di viale dell’Oceano Pacifico, significa freddo, gelo e ora anche buio.

Sì, perché oltre agli impiegati a tempo determinato, in codesta sede anche la luce è a termine. In particolare, nei wc i tempi sono contingentati, in quanto regolati da spietati rilevatori di presenza.

Va bene aderire, come ha fatto l’Istat, alla campagna “M’illumino di meno”, ma lasciare al buio il povero dipendente proprio nel momento del “bisogno”, è davvero troppo.

Né può essere chiamata a soccorrere la luce naturale poiché tre wc su quattro sono privi di finestra.

Ciò spiega la diffusa preferenza per  quello illuminato, che in occasione di un black out elettrico ha fatto registrare file da far invidia ai Musei Vaticani.

Per un ente che non perde occasione di ricordare l’attenzione dedicata al benessere dei propri dipendenti, dimenticarsene proprio nel momento del “bisogno” è ingiustificabile.

I cookie ci aiutano a fornirti i nostri servizi. Utilizzando i nostri servizi, accetti le nostre modalità d'uso dei cookie. Per saperne di più