09. 07. 2020 Ultimo Aggiornamento 08. 07. 2020

Muore chi fa concorrenza ai potenti sindacati

Categoria: Fogliettino

Redazione

Per avvocati, notai  e per gli appartenenti ai vari Ordini professionali, le tariffe minime sono saltate.

A dormire sonni tranquilli sono, invece, le potenti confederazioni sindacali che, in virtù di una disposizione legislativa (comma 9 dell'art. 43 del d. lgs. n. 165 del 2001), alla quale non hanno mai rinunciato, stroncano sul nascere ogni e qualsiasi tentativo di libera fissazione dell'importo della ritenuta minima per coloro che si iscrivono al sindacato.

Tale importo non può essere inferiore alla metà di quello mediamente richiesto dalle altre sigle, sotto pena di annullamento delle medesime deleghe. Usi-Ricerca che, nonostante l’impegno che profonde in difesa dei lavoratori, pratica una ritenuta di gran lunga inferiore a quella delle altre sigle, rischia di chiudere i battenti proprio a causa di questa norma.

Nonostante le ripetute denunce fatte da Usi-Ricerca, non c’è stato nessun parlamentare che si sia fatto carico di chiedere la cancellazione della scandalosa disposizione normativa.


Sei arrivato fin qui...continua a leggere

Ti piace quello che leggi?

Se ci leggi e ti piace quello che leggi, puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro sostenedoci con quanto pensi valga l'informazione che hai ricevuto: anche il costo di un caffè! 

 

I cookie ci aiutano a fornirti i nostri servizi. Utilizzando i nostri servizi, accetti le nostre modalità d'uso dei cookie. Per saperne di più