Categoria: Fogliettino

Redazione

Tra le segnalazioni che ci sono pervenute la settimana scorsa, merita di essere citata quella relativa alla composizione delle commissioni esaminatrici per due posti di dirigente tecnologo e per uno di primo tecnologo, banditi dall’Istituto nazionale di fisica nucleare (Infn), ai sensi dell’art. 15 del ccnl 2006-2009.

Sul punto, l’apposito Regolamento dell’ente, recante norme sui concorsi, non sembra ingenerare equivoci, laddove all’articolo 3 recita: “Non possono farne parte, ai sensi dell’art. 6 del d. lgs. 23 dicembre 1992, n. 546, i componenti del consiglio direttivo e della giunta esecutiva”.

Stando ai nominativi diffusi dal rappresentante nazionale dei ricercatori dell’Infn, a presiedere le suddette commissioni sarebbero stati chiamati i due vice presidenti in carica della giunta esecutiva dell’Istituto, Umberto Dosselli e Graziano Fortuna.

La circostanza ha provocato più di una perplessità tra il personale, che si è chiesto: il Regolamento è cambiato? Oppure, Dosselli e Fortuna non fanno più parte della giunta esecutiva?

I cookie ci aiutano a fornirti i nostri servizi. Utilizzando i nostri servizi, accetti le nostre modalità d'uso dei cookie. Per saperne di più