Categoria: Sentenze

(Tar Emilia Romagna - Sez. I - sent. 2 dicembre 2009 n. 2634 - Pres. Piscitello, Est. De Carlo)

E' illegittima la delibera con la quale  un ente indice un concorso pubblico per la copertura di un posto vacante, approvando il relativo bando, ove non abbia preventivamente avviato le procedure di trasferimento mediante mobilità da altre amministrazioni, in  ossequio all'art. 30, comma 2 bis, del del D.Lgs. n. 165/2001 (introdotto dall'art. 5 comma 1-quater del D.L. n. 7/2005, convertito con L.  n. 43/2005), che obbliga gli enti che intendano effettuare assunzioni di personale ad avviare le procedure di trasferimento mediante mobilità, prima di indire il concorso.

I cookie ci aiutano a fornirti i nostri servizi. Utilizzando i nostri servizi, accetti le nostre modalità d'uso dei cookie. Per saperne di più