Categoria: Sentenze

(Cga, sez. Giurisdizionale - sent. 14 settembre 2009 n. 765 - Pres. Trovato, Est. Corsaro)

E' illegittimo il provvedimento adottato in sede di rinnovazione del procedimento, a seguito di una sentenza che aveva annullato il precedente provvedimento, che non sia stato preceduto dalla necessaria comunicazione di avvio del procedimento ex art. 7, L.  n. 241 del 1990 ai soggetti interessati. Infatti, la circostanza che un ente operi per effetto dell'annullamento giurisdizionale di un suo provvedimento non vale a mutare la natura amministrativa della sua attività e non esonera la stessa dai relativi adempimenti, assicurando in particolare la possibilità di contraddittorio con la parte privata.

I cookie ci aiutano a fornirti i nostri servizi. Utilizzando i nostri servizi, accetti le nostre modalità d'uso dei cookie. Per saperne di più