Categoria: Sentenze

(Cons. St., Sez. IV - sent. 13 gennaio 2010 n. 35 - Pres. ff. ed Est. Maruotti)

E' legittimo il provvedimento con il quale la P.A., sulla scorta della valutazione tecnico-discrezionale del Comitato per le pensioni privilegiate ordinarie, ha respinto l'istanza di riconoscimento della causa di servizio avanzata da un dipendente affetto da ulcera duodenale, affermando che tale infermità costituisce una affezione "prevalentemente a sfondo neuro-distonico endogeno", per cui l’attività lavorativa risulta ininfluente qualora non sia stata oggettivamente disagevole in ragione di specifiche ed accertate circostanze dell'ambiente di lavoro.

I cookie ci aiutano a fornirti i nostri servizi. Utilizzando i nostri servizi, accetti le nostre modalità d'uso dei cookie. Per saperne di più