Categoria: Sentenze

(Tar del Lazio - Sez. I -  sent. n. 5177 del 30 marzo 2010 - Pres. Giovannini - Est. Caponigro)

E’ ingannevole la pubblicità che lasci intendere al consumatore medio che il prodotto acquistato possegga delle caratteristiche, qualora queste siano invece presenti solo in un determinato contesto. Nel caso di specie, il Tribunale ha ritenuto ingannevole la pubblicità di una friggitrice che prometteva di poter cucinare senza fumi e senza odori una varietà di alimenti, senza adozione di particolari accorgimenti. In realtà, solo le patatine, e non altri cibi, potevano essere cotti senza i predetti inconvenienti: fumo e odori.

I cookie ci aiutano a fornirti i nostri servizi. Utilizzando i nostri servizi, accetti le nostre modalità d'uso dei cookie. Per saperne di più