15. 12. 2018 Ultimo Aggiornamento 16. 11. 2018

Legge 104: il trasferimento di sede per assistere un familiare non è subordinato alla mancanza di altri familiari

Il Tar per la Lombardia – Sezione distaccata di Brescia – con ordinanza n. 204/2018, pubblicata il 28 maggio scorso, nell’accogliere la richiesta di sospensiva del provvedimento di diniego del trasferimento di sede di un dipendente, presentata all’amminstrazione di appartenenza ai sensi dell’art. 33 comma 5 della legge 5 febbraio 1992 n. 104, ha fatto le seguenti precisazioni:

Leggi Tutto

ASN: commissione, con giudizi “frettolosi e poco coerenti”, nega abilitazione di prima fascia

Con sentenza n.6056/2018, del 30 maggio scorso, la III Sezione del Tar Lazio ha deciso, accogliendolo, il ricorso per l’annullamento del provvedimento con il quale il ricorrente è stato dichiarato non idoneo all'abilitazione scientifica nazionale di prima fascia per il settore concorsuale 06/G1 (Pediatria generale, specialistica e neuropsichiatra infantile, Bando D.D. 1532/20).

Leggi Tutto

Criticare le decisioni del datore di lavoro con riferimenti volgari giustifica il licenziamento

Con sentenza n. 14527/2018, pubblicata ieri, la Corte di cassazione ha accolto il ricorso di un datore di lavoro che, dopo aver licenziato quattro dipendenti, si era visto censurare il provvedimento dalla Corte d’appello che aveva dato ragione ai lavoratori, con consequenziale reintegra degli stessi nel posto di lavoro.

Leggi Tutto

Sei arrivato fin qui...continua a leggere

banner iscriviti sindacato

Ti piace quello che leggi?

Se ci leggi e ti piace quello che leggi, puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro sostenedoci con quanto pensi valga l'informazione che hai ricevuto: anche il costo di un caffè! 

 

I cookie ci aiutano a fornirti i nostri servizi. Utilizzando i nostri servizi, accetti le nostre modalità d'uso dei cookie. Per saperne di più