08. 08. 2020 Ultimo Aggiornamento 07. 08. 2020

Se il lavoratore si suicida per mobbing, scatta il risarcimento agli eredi

Respinto in primo grato e accolto in appello, il ricorso degli eredi (moglie e figlie) di un lavoratore dipendente suicidatosi a causa di una condotta attuata da un rappresentante del datore di lavoro, qualificabile come mobbing, ha avuto disco verde anche da parte della Cassazione che, con sentenza n. 14274/2015, ha rigettato il ricorso della controparte.

Leggi Tutto

Consiglio di Stato: illegittimi dal 2010 i concorsi interni per ricercatori e tecnologi

Palazzo Spada a Roma, sede del Consiglio di StatoClamorosa decisione del Consiglio di Stato che, con sentenza n. 3284 del 2 luglio 2015, ha statuito, tra l’altro, che: “Dopo l’entrata in vigore degli articoli 24 e 62 del d.lgs. n. 150 del 2009 non può pertanto procedersi allo svolgimento di nuove procedure selettive con le modalità previste dall’art. 15 del CCNL (degli enti pubblici di ricerca, ndr) e tanto meno può procedersi allo scorrimento di graduatorie risultanti dalle procedure selettive precedentemente svoltesi.

Leggi Tutto

Sei arrivato fin qui...continua a leggere

Ti piace quello che leggi?

Se ci leggi e ti piace quello che leggi, puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro sostenedoci con quanto pensi valga l'informazione che hai ricevuto: anche il costo di un caffè! 

 

I cookie ci aiutano a fornirti i nostri servizi. Utilizzando i nostri servizi, accetti le nostre modalità d'uso dei cookie. Per saperne di più