03. 07. 2020 Ultimo Aggiornamento 02. 07. 2020

Affidamento di funzioni dirigenziali a soggetti sprovvisti di titolo: la stretta della Corte dei conti

La Corte dei conti - Sezione centrale del controllo di legittimità sugli atti del Governo e delle Amministrazioni dello Stato, con delibera depositata il 7 maggio scorso, ha dichiarato non conforme alla legge il decreto direttoriale, emanato il 19 febbraio 2018, con il quale il ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, in data 19 febbraio 2018, ha conferito - ai sensi dell’art.19, comma 6, del decreto legislativo n. 165/2001 – un incarico dirigenziale di seconda fascia.

Leggi Tutto

ASN negata: dopo lungo ed stenuante iter giudiziario, candidato vince non uno ma due ricorsi

abilitazione 450Riportiamo, qui di seguito, una breve sintesi delle vicende giudiziarie, fortunatamente a lieto fine, di cui è stato protagonista, malgré lui, il dottor Daniele Naviglio, dopo aver presentato, in tornate diverse, domanda per conseguire l’abilitazione scientifica nazionale (Asn) a professore di I e II fascia nel settore concorsuale O3/A1 Chimica Analitica.

Leggi Tutto

Per docenti e ricercatori universitari, addio per sempre al “trattenimento in servizio” oltre l’età pensionabile

Con sentenza 7 maggio 2018, n. 2697, la VI sezione del Consiglio di Stato, respingendo il ricorso di un professore ordinario dell’Università degli Studi Roma Tre, che chiedeva la riforma di una precedente sentenza del Tar Lazio, sez. III, n.11435 del 2014, ha sancito l’abolizione dell'istituto del trattenimento in servizio anche per docenti e ricercatori universitari.

Leggi Tutto

Concorso per ricercatore universitario, commissione condannata in Cassazione

concorsi 400Avendo la vicenda assunto contorni di carattere penale, un concorso per ricercatore universitario presso l’ateneo bolognese (i fatti risalgono al 2008), dopo essere stato impugnato davanti al Tar, è finito sotto la lente della Corte di Cassazione che, decidendolo con sentenza n.20815/2018, ha accertato la commissione del reato di falso ideologico in atto pubblico per avere i commissari sospesa l’audizione di uno dei concorrenti senza darne conto nel verbale e con la chiara intenzione di favorirne la vittoria, così violando la par condicio tra i partecipanti alla selezione.

Leggi Tutto

La Cassazione si fa Var e decide sulla natura di un’azione di gioco fallosa che ha causato danni permanenti

Al calciatore che riporta danni permanenti durante una partita amichevole non spetta il risarcimento dei danni se il fallo non trasmoda in condotta esorbitante rispetto al contesto. Lo ha stabilito la Corte di Cassazione, Sez. III civile, con sentenza n.11270/2018 del 10 maggio scorso, che ha confermato le precedenti decisioni del giudice di prime cure e della Corte d’appello di Genova.

Leggi Tutto

Sottocategorie

Sei arrivato fin qui...continua a leggere

Ti piace quello che leggi?

Se ci leggi e ti piace quello che leggi, puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro sostenedoci con quanto pensi valga l'informazione che hai ricevuto: anche il costo di un caffè! 

 

I cookie ci aiutano a fornirti i nostri servizi. Utilizzando i nostri servizi, accetti le nostre modalità d'uso dei cookie. Per saperne di più