26. 04. 2018 Ultimo Aggiornamento 22. 04. 2018

Una tantum per docenti e ricercatori universitari: ultimo atto di Valeria Fedeli

Il 2 marzo scorso, la ministra dell’Istruzione, università e ricerca, Valeria Fedeli, ha emanato – con più di un mese di ritardo rispetto alla scadenza fissata dalla legge di stabilità n. 205 del 27 dicembre 2017, il decreto (in attesa di registrazione da parte della Corte dei conti) che sblocca - per docenti e ricercatori universitari di ruolo in servizio alla data di entrata in vigore della medesima legge di stabilità e che lo erano alla data del 1° gennaio 2011, o che hanno preso servizio tra il 1° gennaio 2011 e il 31 dicembre 2015 - l’una tantum per il recupero, assai parziale, degli scatti di anzianità congelati nel quinquennio 2011-2015.

Leggi Tutto

Università, per sciopero docenti, studenti sul piede di guerra. Nel Regno Unito possibile class action

Università forse non in subbuglio ma di certo senza pace. Dopo i professori, infatti, ora è la volta degli studenti. Sulle intenzioni dei primi di dar vita a un nuovo sciopero degli esami di profitto, abbiamo ampiamente riferito su questo giornale la scorsa settimana. La par condicio vuole che, in questo numero, si dia conto della reazione degli studenti che, peraltro, non ha tardato a manifestarsi.

Leggi Tutto

Docenti universitari proclamano sciopero e presentano pacchetto di rivendicazioni

Dopo due tentativi falliti, l’indomito Carlo Ferraro, già ordinario di Motori Termici per Trazione al Politecnico di Torino, anima del Movimento per la dignità della docenza universitaria, ci prova di nuovo e proclama un altro sciopero degli esami di profitto dal 1° giugno al 31 luglio 2018. Il largo anticipo vuol essere in funzione di tutela degli studenti, che potranno così, sin d’ora, organizzarsi al meglio per soffrire meno disagio possibile, fermo restando che, ancora una volta, come in passato, sarà garantito il rispetto delle sedute di laurea, secondo una modalità operativa già apprezzata dai media.

Leggi Tutto

ASN, dai verbali di una commissione spunta un “Giudizio negativo???”. Incredibile ma vero

Con sentenza n.1564 del 9 febbraio 2018, il Tar Lazio, sez. III, ha accolto il ricorso con il quale una candidata ha chiesto l’annullamento del giudizio di non idoneità all’Abilitazione scientifica nazionale, funzioni di professore di II fascia (settore concorsuale 10/G1-Glottologia e Linguistica), espresso nei suoi confronti dalla Commissione esaminatrice.

Leggi Tutto

I cookie ci aiutano a fornirti i nostri servizi. Utilizzando i nostri servizi, accetti le nostre modalità d'uso dei cookie. Per saperne di più