03. 07. 2020 Ultimo Aggiornamento 02. 07. 2020

E’ offensivo dire al collega “Dici solo stronzate”?

Categoria: Lavoro

di Antonio Del Gatto

Nel corso di una riunione del consiglio d'istituto di una scuola professionale, il preside si rivolge a un docente, facendogli rilevare, senza tanti giri di parole, che "dice solo stronzate". Quest'ultimo  accusa il colpo, non se la tiene e trascina il superiore davanti ai giudici, sostenendo che il termine assume una veste tanto più offensiva perché pronunciato in un consesso di educatori.

 

Crescendo come una valanga, la vicenda approda addirittura in Cassazione. Vabbè che le stronzate si pagano, ma stavolta sono costate proprio care.

E non è ancora finita. Omnibus perpensis, la Cassazione annulla la sentenza della Corte d'Appello, rinviando la causa ad altra sezione della medesima con l'incarico di sciogliere il nodo gordiano: valutare se, rispetto all'ambiente nel quale l'espressione è stata profferita, la stessa si limiti alla pur aspra critica di un'opinione non condivisa ovvero trasmodi nello squalificare l'onore e il decoro del destinatario.

La vexata quaestio, insomma, sta tutta qui.

Come si vede, non è roba da poco né si riesce a ipotizzare a quali parametri dello scibile umano i giudici togati faranno ricorso per risolvere l’angoscioso dilemma.

Dopo di che, l’originale querelle rischia di tornare dinanzi alla Suprema Corte. E’ la giustizia italiana.


Sei arrivato fin qui...continua a leggere

Ti piace quello che leggi?

Se ci leggi e ti piace quello che leggi, puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro sostenedoci con quanto pensi valga l'informazione che hai ricevuto: anche il costo di un caffè! 

 

I cookie ci aiutano a fornirti i nostri servizi. Utilizzando i nostri servizi, accetti le nostre modalità d'uso dei cookie. Per saperne di più