05. 08. 2021 Ultimo Aggiornamento 01. 08. 2021

Il 20% dei non fannulloni sono colleghi e amici dell’autore della pubblicazione

Categoria: Lavoro

Vito Tenore, magistrato dlla Corte dei conti, autore dl libro di Biancamaria Gentili e Paolo Vita

Tra i vari sponsor del libro sui "non fannulloni" (vedere Il Foglietto della scorsa settimana) spiccano il Cenacolo Giuridico srl e la Human Health Foundation onlus.

E proprio il fatto di avere un impiego pubblico e di lavorare anche per uno dei due sponsor del libro scritto dal magistrato della Corte dei conti, Vito Tenore, sembrerebbe essere il requisito per essere annoverati tra coloro che fannulloni non sono, visto che almeno 20 sui 100 personaggi del pregevole tomo hanno i piedi in entrambe le staffe o come minimo hanno scritto almeno un libro insieme al giudice contabile.

Iniziamo dall'estensore della pubblicazione, un magistrato in servizio, di 48 anni, che oltre a svolgere il suo lavoro per lo Stato ha scritto 25 libri (dal 1989 ad oggi) ma che è anche uno dei docenti dei corsi di formazione organizzati dal Cenacolo Giuridico, oltre a sedere nel consiglio di amministrazione della Human Health Foundation.

Sempre dai ranghi della medesima Fondazione arrivano altri due "eroi del lavoro": Antonio Giordano e Luciano Casciola.

Anche la prefazione del libro, fatta da Pietro Ichino, affonda le sue radici nel Cenacolo Giuridico, di cui il Senatore è uno dei docenti insieme ad altri nove: Rosanna De Nictolis (consigliere di Stato), Sandro Mainardi (professore ordinario), Iolanda Piccinini (professore ordinario), Vito Poli (consigliere di Stato), Luigi Viola (magistrato del Tar), Giuseppe Amato (Procuratore della Repubblica), Ennio Antonio Apicella (avvocato dello Stato), Francesco Caringella (consigliere di Stato) e Luigi Caso (magistrato della Corte dei conti).

E una simile parata di nomi prestigiosi porta gli amministratori della srl Cenacolo Giuridico (che si occupa di fare formazione professionale), nella loro relazione al bilancio 2008 a spiegare che "Il successo dell'attività formativa è da ricercare nella specificità dell'offerta formativa e nella collaborazione professionale di docenti di indubbia preparazione e professionalità".

Tra gli altri docenti del Cenacolo spicca un altro eccellente "non fannullone", il direttore del servizio bilancio e contabilità del ministero della Giustizia, Marcello Cosio.

Mentre hanno avuto la fortuna di ascendere nell'Olimpo degli stacanovisti anche tre coautori che con Tenore hanno scritto libri, come Luca Busico, Marco Rossi e Maria Gentile.

Per quanto riguarda un'altra eroina del lavoro, Giovanna Bellitti, dirigente del Servizio affari legali dell'Istat, invece è moglie di Piergiorgio Della Ventura, collega magistrato di Tenore alla Corte dei conti. (2 - fine)


Sei arrivato fin qui...continua a leggere

Ti piace quello che leggi?

Se ci leggi e ti piace quello che leggi, puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro sostenedoci con quanto pensi valga l'informazione che hai ricevuto: anche il costo di un caffè! 

 

I cookie ci aiutano a fornirti i nostri servizi. Utilizzando i nostri servizi, accetti le nostre modalità d'uso dei cookie. Per saperne di più