28. 09. 2020 Ultimo Aggiornamento 27. 09. 2020

Università, per sciopero docenti, studenti sul piede di guerra. Nel Regno Unito possibile class action

Università forse non in subbuglio ma di certo senza pace. Dopo i professori, infatti, ora è la volta degli studenti. Sulle intenzioni dei primi di dar vita a un nuovo sciopero degli esami di profitto, abbiamo ampiamente riferito su questo giornale la scorsa settimana. La par condicio vuole che, in questo numero, si dia conto della reazione degli studenti che, peraltro, non ha tardato a manifestarsi.

Leggi Tutto

ASN, dai verbali di una commissione spunta un “Giudizio negativo???”. Incredibile ma vero

Con sentenza n.1564 del 9 febbraio 2018, il Tar Lazio, sez. III, ha accolto il ricorso con il quale una candidata ha chiesto l’annullamento del giudizio di non idoneità all’Abilitazione scientifica nazionale, funzioni di professore di II fascia (settore concorsuale 10/G1-Glottologia e Linguistica), espresso nei suoi confronti dalla Commissione esaminatrice.

Leggi Tutto

Docenti universitari proclamano sciopero e presentano pacchetto di rivendicazioni

Dopo due tentativi falliti, l’indomito Carlo Ferraro, già ordinario di Motori Termici per Trazione al Politecnico di Torino, anima del Movimento per la dignità della docenza universitaria, ci prova di nuovo e proclama un altro sciopero degli esami di profitto dal 1° giugno al 31 luglio 2018. Il largo anticipo vuol essere in funzione di tutela degli studenti, che potranno così, sin d’ora, organizzarsi al meglio per soffrire meno disagio possibile, fermo restando che, ancora una volta, come in passato, sarà garantito il rispetto delle sedute di laurea, secondo una modalità operativa già apprezzata dai media.

Leggi Tutto

Addio al Fondo per il bonus di 3mila euro: nuova beffa per docenti e ricercatori universitari

A causa di un problema tecnico, questo articolo, a firma di Roberto Tomei, con il titolo “Docenti e ricercatori universitari, nuova beffa: il governo svuota il fondo per il bonus di 3 mila euro”, è apparso privo di link nella Newsletter della scorsa settimana. La redazione, sperando di fare cosa gradita a quanti non lo avessero letto, ha deciso di ripubblicarlo.

Leggi Tutto

Sei arrivato fin qui...continua a leggere

Ti piace quello che leggi?

Se ci leggi e ti piace quello che leggi, puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro sostenedoci con quanto pensi valga l'informazione che hai ricevuto: anche il costo di un caffè! 

 

I cookie ci aiutano a fornirti i nostri servizi. Utilizzando i nostri servizi, accetti le nostre modalità d'uso dei cookie. Per saperne di più