23. 05. 2019 Ultimo Aggiornamento 21. 05. 2019

Rinnovo contratti pubblici: all’Aran è corsa contro il tempo per arrivare al traguardo prima delle elezioni

Dopo un letargo durato otto anni, ora il governo attende con trepidazione la firma che Aran e sindacati dovranno apporre in calce alle ipotesi di accordo per il rinnovo dei contratti del pubblico impiego, bloccati – come noto – dal lontano anno 2010 e sbloccati dalla Corte Costituzionale con una sentenza, pubblicata a luglio 2015, rimasta nei cassetti del governo per più di due anni!

Leggi Tutto

Sciopero docenti universitari: la Commissione di garanzia sconfessa la Crui

In attesa che il Governo, con la prossima legge di Stabilità, si decida, infine e finalmente, ad abbandonare ogni inerzia e a dare una risposta definitiva sull’annosa e vergognosa questione degli scatti stipendiali negati ai docenti universitari, ponendo così fine allo sciopero degli esami da essi messo in atto e tuttora in corso, dalla Commissione di garanzia dell’attuazione della legge sullo sciopero nei servizi pubblici essenziali è arrivato un chiarimento importante sia per le organizzazioni rappresentative dei docenti che per la Crui.

Leggi Tutto

Pubblico impiego, rinnovi contrattuali nelle sabbie mobili

Lo sciagurato blocco dei contratti del pubblico impiego, nonostante la sentenza della Consulta n. 178, pubblicata in Gazzetta Ufficiale il 29 luglio 2015, ne abbia dichiarato l’incostituzionalità, continua di fatto a protrarsi ormai da 8 anni e, allo stato, non sembra vedere spiragli di luce, dal momento che il confronto avviato da qualche mese tra Aran e sindacati sembra precipitato nelle sabbie mobili.

Leggi Tutto

Sei arrivato fin qui...continua a leggere

banner iscriviti sindacato

Ti piace quello che leggi?

Se ci leggi e ti piace quello che leggi, puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro sostenedoci con quanto pensi valga l'informazione che hai ricevuto: anche il costo di un caffè! 

 

I cookie ci aiutano a fornirti i nostri servizi. Utilizzando i nostri servizi, accetti le nostre modalità d'uso dei cookie. Per saperne di più