31. 10. 2020 Ultimo Aggiornamento 31. 10. 2020

Stipendi inchiodati, carriere bloccate

di Rocco Tritto

Ormai il dato è consolidato. A pagare i costi della crisi economica italiana, pilotata dalla troika Ue-Fondo monetario internazionale-Banca centrale europea, sono e saranno soprattutto i lavoratori dipendenti, vale a dire gli unici che mensilmente - e con conguaglio alla fine dell’anno - pagano puntualmente le imposte. Sembra paradossale, me è proprio così.

Leggi Tutto

Sui permessi per lo studio i precari non vanno discriminati

Redazione

Con sentenza n. 17401 del 19 agosto 2011, la Cassazione ha affermato che i lavoratori a tempo determinato hanno diritto ai permessi studio, al pari dei colleghi di ruolo e ha ritenuto discriminatoria la decisione adottata dal datore di lavoro, rispetto a quanto riportato dall'articolo 6 del decreto legislativo n. 368/2001 e dalla direttiva comunitaria Ce/70/1999.

Leggi Tutto

Sei arrivato fin qui...continua a leggere

Ti piace quello che leggi?

Se ci leggi e ti piace quello che leggi, puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro sostenedoci con quanto pensi valga l'informazione che hai ricevuto: anche il costo di un caffè! 

 

I cookie ci aiutano a fornirti i nostri servizi. Utilizzando i nostri servizi, accetti le nostre modalità d'uso dei cookie. Per saperne di più