24. 05. 2019 Ultimo Aggiornamento 21. 05. 2019

Campi nomadi in Italia: dalla politica dell’inclusione a quella delle ruspe

L’oscurantismo, l’anima, la cultura reazionaria insiti nel Contratto per il governo del cambiamento emergono più che mai nei capitoli (12, 13 e 23) che ci illustrano le future politiche su giustizia, immigrazione e ordine pubblico. Un programma buono per un governo dittatoriale e non certo per una moderna democrazia costituzionale rispettosa dei diritti civili, come dovrebbe essere la nostra.

Leggi Tutto

Sei arrivato fin qui...continua a leggere

banner iscriviti sindacato

Ti piace quello che leggi?

Se ci leggi e ti piace quello che leggi, puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro sostenedoci con quanto pensi valga l'informazione che hai ricevuto: anche il costo di un caffè! 

 

I cookie ci aiutano a fornirti i nostri servizi. Utilizzando i nostri servizi, accetti le nostre modalità d'uso dei cookie. Per saperne di più