Giornale on-line fondato nel 2004

Lunedì, 22 Lug 2024

Morì in Engadina per un banale incidente. Aveva 34 anni e si trovava a Sils Maria, l’unico posto nel quale si fosse mai sentita a casa e che definiva un “luogo dalla bellezza insuperabile”.

Annemarie Schwarzenbach, figura tra le più affascinanti del Novecento letterario, era nata a Zurigo nel 1908 in una facoltosa famiglia di industriali dalla quale decise di allontanarsi in maniera via via più radicale.

Durante gli studi di Storia, svolti tra Parigi e Zurigo, incontrò Erika e Klaus Mann, con i quali condivise un risoluto antifascismo e uno stile di vita bohémien.

Nel 1931 pubblicò il suo primo romanzo, Gli amici di Bernhard, e decise di dedicare la propria vita alla scrittura.

Alla produzione romanzesca affiancò il lavoro di giornalista e fotografa scrivendo articoli da tutto il mondo; anticonformista, avventurosa, apertamente omosessuale, tormentata e morfinomane, tra le sue imprese resta memorabile l’epico attraversamento dell’Afghanistan in macchina insieme a Ella Maillart, giornalista ed esperta viaggiatrice.

Nel 1942 cadde dalla bicicletta a Sils Maria, un luogo dove aveva trascorso vacanze indimenticabili con la famiglia Mann, procurandosi una lesione alla testa. Morì due mesi dopo.

Per saperne di più: articolo di Serena Fuart e romanzo Lei così amata di Melania Mazzucco, una biografia che è un atto d'amore.

Sara Sesti
Matematica, ricercatrice su " Donne e scienza", collabora con l'Università delle donne di Milano
https://www.facebook.com/sara.sesti13

empty alt

Gianluigi Albano, giovane ricercatore di UniPI, vince il Premio EYCA 2024

Importante riconoscimento a livello europeo per un giovane ricercatore del Dipartimento di Chimica e...
empty alt

Distrofia Muscolare di Duchenne, nuova strategia per il trattamento

Una nuova strategia per il trattamento della Distrofia Muscolare di Duchenne (DMD) basata sugli...
empty alt

“Era mio figlio”: film tormentato sui rimpianti e sulla difficoltà di lasciar andare

Era mio figlio, regia di Savi Gabizon, Diane Kruger (Alice), Richard Gere (Daniel Bloch),...
empty alt

Lavoratore disabile, licenziamento illegittimo senza rispetto iter normativo

Con ordinanza n. 18094/2024, la Cassazione - sezione Lavoro –, contrariamente a quanto deciso dal...
empty alt

Chien-Shiung Wu e la scoperta del “principio di parità”

Fino alla metà del Novecento, i fisici erano convinti che nell’universo si “conservasse la...
empty alt

In Cina si consuma poco e si produce tanto. Crescita in frenata

Gli ultimi dati sul pil cinese, che continua a rallentare, confermano laddove fosse necessario che...

Ti piace l'informazione del Foglietto?

Se ti piace quello che leggi, puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro sostenendoci con quanto pensi valga l'informazione che hai ricevuto. Anche il costo di un caffè!

SOSTIENICI
Back To Top