Giornale on-line fondato nel 2004

Sabato, 13 Lug 2024

Si terrà venerdì 26 gennaio 2024 la tradizionale "Sfida Matematica Femminile" per gruppi di ragazze, lanciata dall’Università Cattolica di Brescia.

La sfida mette in campo ogni anno non solo la capacità tecnica di risolvere meri esercizi, ma anche la voglia di lavorare in gruppo e condividere la passione matematica al fine di trovare una soluzione comune a un problema complesso.

Alla gara femminile parteciperanno studentesse, suddivise in squadre, provenienti dalle scuole superiori dalle province di Brescia, Bergamo e Milano.

Le squadre vincitrici si aggiudicheranno la partecipazione alla finale delle Olimpiadi della Matematica che si svolgeranno a maggio, insieme alle squadre MISTE che si qualificheranno nel circuito tradizionale.

La disfida femminile quest'anno è stata dedicata a Ingrid Daubechies (Foto a fianco), nata nel 1954, una matematica e fisica belga che dal 2011 è James B. Duke Professor presso l'Università di Duke, North Carolina.

Conosciuta principalmente per il suo lavoro sulle wavelet nella compressione di immagini, è stata la prima donna ad essere nominata docente ordinaria di Matematica all'Università di Princeton (2004), la prima donna ad essere eletta presidente dell'Unione Matematica Internazionale (2011-2014), la prima donna a vincere il Premio Wolf per la Matematica (2023).

Si è occupata inoltre di matematica per il restauro delle opere d'arte e di matematica ricreativa, tramite il progetto Mathemalchemy.

Forza ragazze, la matematica non è solo roba da maschi!

Sara Sesti
Matematica, ricercatrice in storia della scienza
Collabora con l'Università delle donne di Milano
facebook.com/scienziateneltempo/

empty alt

Anci: a rischio a settembre ripresa attività dei servizi educativi per l'infanzia

Anci (Associazione nazionale comuni italiani) esprime preoccupazione per le continue segnalazioni...
empty alt

Prezzi internazionali raffreddati dalla deflazione cinese

Sempre perché la globalizzazione è assai più complessa di come la si immagina, vale la pena...
empty alt

“Gli indesiderabili”, film che emoziona e non si fa dimenticare in fretta

Gli indesiderabili, regia di Ladj Ly, con Anta Dia (Haby Keita), Alexis Maneti (Pierre),...
empty alt

Il peso specifico del settore auto nell’economia europea

L’ultimo bollettino della Bce contiene una interessante analisi che ci consente di farci un’idea...
empty alt

Roberto Tomei, insigne giurista, firma storica del Foglietto, non è più tra noi

Abbiamo appreso oggi con immenso dolore che l’insigne giurista Roberto Tomei, lo scorso 19 giugno, è...
empty alt

Consegue la laurea, Uniba gliela toglie, il Tar gliela restituisce

Con sentenza n. 817/2024, pubblicata il 4 luglio scorso, il Tar per la Puglia (Sezione seconda),...

Ti piace l'informazione del Foglietto?

Se ti piace quello che leggi, puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro sostenendoci con quanto pensi valga l'informazione che hai ricevuto. Anche il costo di un caffè!

SOSTIENICI
Back To Top