Giornale on-line fondato nel 2004

Mercoledì, 17 Apr 2024

ELP ManziniHo trascorso le mie vacanze leggendo l'ultimo libro, ELP, acronimo di "Esercito di liberazione del pianeta", di Antonio Manzini, sulle intricate e sempre istruttive vicende del vicequestore Rocco Schiavone, interpretato in TV dal bravo Marco Giallini.

Rocco Schiavone è un personaggio sui generis e controcorrente che guarda ai delitti prima ancora che da poliziotto con l'animo del ribelle verso le ingiustizie sociali e delle convenzioni del costume corrente. Visto il vento meloniano che spira in Rai, non credo che durerà molto in TV.

In ELP, il romanaccio trasteverino Rocco a un certo punto fotografa, da par suo in modo semplice e chiaro, la situazione sociale e dello spirito pubblico che lorsignori hanno creato aprendo la strada alla destra post fascista oggi al governo.

"L'unico ideale che erano riusciti a costruire era l'odio verso il più debole. Rocco era convinto che l'avessero pensata a tavolino. Una piramide, dove al vertice siedono i più ricchi, gli intoccabili, i grandi evasori, la mafia, la bella società politica, mondo imprenditoriale e grandi professionisti, poi a scendere fasce via via più povere. Gli autonomi, le partite Iva, gli stipendiati, i lavoratori al nero, gli studenti, i disoccupati, i percettori di sussidio, i senzatetto e infine gli immigrati. Ognuno a odiare a morte la fascia a seguire, un'ostilità a cascata che levava malta e cemento alla coesione sociale, all'identità di intenti nelle persone, isolate e impegnate ciascuna nell'esecrazione del vicino, e quindi deboli e indifese davanti a chi aveva costruito quella stratificazione sociale. La ciliegina sulla torta era poi l'attacco più che ventennale alla cultura, all'università e all'istruzione, agli intellettuali, al teatro, alle voci di chiunque avesse posto delle domande critiche che, in dittatura come in democrazia, resta sempre il pericolo principale. Ed era quello, in fondo, il motivo per cui gli piacevano quelli dell'ELP".

Quando la letteratura rende chiara l'analisi di classe.

Aldo Pirone
scrittore e editorialista
facebook.com/aldo.pirone.7

empty alt

“Università e militarizzazione” ovvero “Il duplice uso della libertà di ricerca”

Università e militarizzazione – Il duplice uso della libertà di ricerca di Michele Lancione – Eris Edizioni...
empty alt

Conti pubblici, tutti i numeri di una emorragia sempre più inarrestabile

Negli ultimi quattro anni, complice anche la sospensione delle regole europee di contenimento...
empty alt

Il futuro del mondo? Sempre più Emergente

Quello che ci aspetta, a dar retta ai pronostici volenterosamente elaborati dai calcolatori del...
empty alt

Festa della Resistenza a Roma, dal 23 al 25 aprile

Dal 23 al 25 aprile, a Roma sarà ancora Festa della Resistenza. Per il secondo anno consecutivo, nella...
empty alt

“Basta favori ai mercanti d’armi!”, una petizione popolare da sottoscrivere

Il 21 febbraio scorso, il Senato della Repubblica ha approvato un disegno di legge per cancellare...
empty alt

Nuovo censimento delle piante in Italia, in più 46 specie autoctone e 185 aliene

Secondo il nuovo censimento delle piante in Italia, che ha aggiornato i dati del 2018, sono 46 in...

Ti piace l'informazione del Foglietto?

Se ti piace quello che leggi, puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro sostenendoci con quanto pensi valga l'informazione che hai ricevuto. Anche il costo di un caffè!

SOSTIENICI
Back To Top