Giornale on-line fondato nel 2004

Martedì, 23 Lug 2024

L'altra mappa di Luisa Rossi, pubblicato nel 2005, ci ha permesso di scoprire le prime esploratrici, viaggiatrici e geografe, offrendo una nuova prospettiva sul mondo.

Il volume si apre con una presentazione di Margherita Hack, amante dei viaggi, e presenta un elenco di biografie che attraversano i secoli dal Cinquecento al Novecento.

Ai viaggi immaginari attribuiti a figure femminili della prima età moderna, l’autrice aggiunge i profili delle donne che con tenacia e coraggio hanno camminato e indagato ai quattro angoli del mondo, contestando e sfatando la concezione diffusa della geografia come “scienza non adatta alle donne”.

Da Léonie d'Aunet, Ida Pfeiffer, Mary Sommerville, Dora d'Istria, Alexandra David-Néel e altre ancora, insieme alla pratica del viaggio che oggi definiamo turistico, emerge un'attività di vera e propria esplorazione e di ricerca, praticata con tenacia e consapevolezza.

Le storie delle viaggiatrici sono ricostruite utilizzando la straordinaria ricchezza della letteratura prodotta da loro stesse. Si tratta di fonti poco conosciute in Italia, ancora più spesso ignorate, ma che in molti casi rappresentano contributi fondamentali alla geografia, alla cartografia e all'etnografia.

Sulla scorta di una ricerca vastissima e accurata e di un'interpretazione attenta, si dimostra che, soprattutto a partire dall'Ottocento, attraverso il viaggio e la scrittura di viaggio alcune donne forzarono tenaci limiti culturali, riuscendo, se non a partecipare ufficialmente alla maturazione degli statuti disciplinari, a contribuire con competenza e passione all'ampliamento della conoscenza geografica e dell'indagine naturalistica.

Il volume si rivela come un importante contributo alla storia culturale dei pregiudizi che hanno investito le donne nei diversi paesi europei fino all'età contemporanea.

Attualmente il libro - pubblicato da Diabasis - è reperibile solo in biblioteca o nell’usato. È acquistabile online in formato pdf.

Sara Sesti
Matematica, ricercatrice in storia della scienza
Collabora con l'Università delle donne di Milano
facebook.com/scienziateneltempo/

empty alt

Cantieri Pnrr aperti e definanziati: quale sarà la loro fine?

L’ultimo bollettino economico di Bankitalia contiene una interessante ricognizione sullo stato di...
empty alt

Gianluigi Albano, giovane ricercatore di UniPI, vince il Premio EYCA 2024

Importante riconoscimento a livello europeo per un giovane ricercatore del Dipartimento di Chimica e...
empty alt

Distrofia Muscolare di Duchenne, nuova strategia per il trattamento

Una nuova strategia per il trattamento della Distrofia Muscolare di Duchenne (DMD) basata sugli...
empty alt

“Era mio figlio”: film tormentato sui rimpianti e sulla difficoltà di lasciar andare

Era mio figlio, regia di Savi Gabizon, Diane Kruger (Alice), Richard Gere (Daniel Bloch),...
empty alt

Lavoratore disabile, licenziamento illegittimo senza rispetto iter normativo

Con ordinanza n. 18094/2024, la Cassazione - sezione Lavoro –, contrariamente a quanto deciso dal...
empty alt

Gli orti di Polignano a Mare. Tradizioni, semi e agrobiodiversità

Venerdì, 26 luglio, a partire dalle ore 18:30, il Comune di Polignano a Mare ospiterà nella Sala...

Ti piace l'informazione del Foglietto?

Se ti piace quello che leggi, puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro sostenendoci con quanto pensi valga l'informazione che hai ricevuto. Anche il costo di un caffè!

SOSTIENICI
Back To Top