21. 10. 2020 Ultimo Aggiornamento 20. 10. 2020

Andrea Ghez, Nobel per la Fisica 2020

Categoria: Il Foglietto

La fisica Andrea Ghez, il matematico Roger Penrose e l’astrofisico Reinhard Genzel sono stati insigniti del Nobel per la fisica per i loro studi sui buchi neri e le loro implicazioni nella comprensione dei meccanismi che regolano l’Universo.

“Spero di ispirare altre giovani donne a dedicarsi a questo campo del sapere. La fisica è uno studio che può regalare così tante soddisfazioni e se si è appassionati di scienza, c’è veramente molto da fare” sono state le sue prime parole all’annuncio del Nobel.

Andrea è la quarta donna a ricevere il Nobel per la Fisica, dopo Marie Curie (1903), Maria Goeppert-Mayer (1963) e Donna Strickland (2018).

Roger Penrose ha vinto metà del premio per aver dimostrato che i buchi neri sono una conseguenza diretta della relatività generale, elaborata da Albert Einstein. Andrea Ghez e Reinhard Genzel riceveranno un quarto della somma ciascuno per aver dimostrato che l’oggetto al centro della nostra galassia è un enorme buco nero.

Andrea è nata a New York nel 1965, ma ha vissuto a Boston. Le prime missioni lunari l’hanno affascinata a tal punto, da bambina, da farle scegliere lo studio delle scienze. Dopo il liceo, si è laureata in fisica presso il Massachusettes Institute of Technology nel 1987 e ha conseguito un dottorato di ricerca con il prof. Gerald Neugebauer, pioniere dell'astronomia all'infrarosso, presso il California Institute of Technology, nel 1992.

A partire da allora, con il suo gruppo di ricerca, si è concentrata nello studio infrarosso dei pianeti e ha realizzato la complessa tecnologia che l’ha portata, grazie ai telescopi più potenti del mondo, a dimostrare che l’oggetto al centro della Via Lattea, è un buco nero super massiccio.

Dal 2004, fa parte dell’Accademia nazionale delle scienze e ha ricevuto numerosi riconoscimenti per i suoi studi. Non meravigliamoci se le Nobel per la fisica sono solo quattro: come scriveva Margaret Wertheim nel suo saggio "I pantaloni di Pitagora" del 1996: "La Fisica è la chiesa cattolica della scienza e, in quanto tale, sarà l'ultima ad accogliere le donne in seno alla propria ortodossia."

Per saperne di più sulle Nobel della scienza: “Scienziate nel tempo. Più di 100 biografie", pag. 250, € 16, Ledizioni, Milano 2020. In libreria e on-line anche in versione e-book a € 6.99.

Sara Sesti
Matematica, ricercatrice su " Donne e scienza", collabora con l'Università delle donne di Milano
facebook.com/sara.sesti13


Sei arrivato fin qui...continua a leggere

Ti piace quello che leggi?

Se ci leggi e ti piace quello che leggi, puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro sostenedoci con quanto pensi valga l'informazione che hai ricevuto: anche il costo di un caffè! 

 

I cookie ci aiutano a fornirti i nostri servizi. Utilizzando i nostri servizi, accetti le nostre modalità d'uso dei cookie. Per saperne di più