Giornale on-line fondato nel 2004

Sabato, 13 Lug 2024

Forte mobilitazione spontanea a Subiaco, comune della città metropolitana di Roma Capitale di notevole interesse storico e paesaggistico, per salvare dal taglio una lecceta di 20 ettari nel Parco Regionale Naturale dei Monti Simbruini, nell'area denominata "Le Lucinetta".

“Si tratta di un vero e proprio ascensore ecologico: man mano che si sale cambia il tipo di vegetazione. Una macchia mediterranea così alle pendici dell’Appennino è una cosa rara, senza contare poi che le leccete rivestono interesse comunitario”, dichiara Benedetto Luciani che è tra i promotori del Comitato per la salvaguardia del bosco "Le Lucinetta".

“Questo bosco – si legge nella petizione on line presente su change.org – è, inoltre, la casa di molti animali e specie protette: cervi, ghiri, gatti selvatici, gufi e orsi, che vedrebbero scomparire il loro habitat naturale, e andrebbero a riversarsi nelle aree dell'abitato sottostante, danneggiando le culture limitrofe. Un patrimonio di biodiversità a rischio”.

“Da non sottovalutare, poi, anche il rischio idrogeologico: il terreno è particolarmente scosceso, con una pendenza del 55%, e i lecci hanno l'importantissimo ruolo di evitare frane e smottamenti. Anche il Fondo Forestale Italiano ha espresso contrarietà a questo progetto non condiviso con la comunità”.

Il timore della comunità sublacense è che i “20 ettari possano rappresentare un primo nucleo visto che il Comune è proprietario di 100 ettari di bosco".

L’auspicio di tutti, ed anche di chi scrive, è che il Comune rinunci al suo progetto che di positivo per la comunità non ha nulla.

Ci chiediamo, infine, che fine farebbero tonnellate e tonnellate di legname. Sarebbero forse destinate all’incenerimento in qualche centrale a biomasse? Se così fosse i cittadini di Subiaco non avrebbero nulla da guadagnarci, a differenza di chi inquinando genera energia sporca e profitti.

Adriana Spera
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

empty alt

Anci: a rischio a settembre ripresa attività dei servizi educativi per l'infanzia

Anci (Associazione nazionale comuni italiani) esprime preoccupazione per le continue segnalazioni...
empty alt

Prezzi internazionali raffreddati dalla deflazione cinese

Sempre perché la globalizzazione è assai più complessa di come la si immagina, vale la pena...
empty alt

“Gli indesiderabili”, film che emoziona e non si fa dimenticare in fretta

Gli indesiderabili, regia di Ladj Ly, con Anta Dia (Haby Keita), Alexis Maneti (Pierre),...
empty alt

Il peso specifico del settore auto nell’economia europea

L’ultimo bollettino della Bce contiene una interessante analisi che ci consente di farci un’idea...
empty alt

Roberto Tomei, insigne giurista, firma storica del Foglietto, non è più tra noi

Abbiamo appreso oggi con immenso dolore che l’insigne giurista Roberto Tomei, lo scorso 19 giugno, è...
empty alt

Consegue la laurea, Uniba gliela toglie, il Tar gliela restituisce

Con sentenza n. 817/2024, pubblicata il 4 luglio scorso, il Tar per la Puglia (Sezione seconda),...

Ti piace l'informazione del Foglietto?

Se ti piace quello che leggi, puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro sostenendoci con quanto pensi valga l'informazione che hai ricevuto. Anche il costo di un caffè!

SOSTIENICI
Back To Top