Giornale on-line fondato nel 2004

Sabato, 22 Giu 2024

Importante riconoscimento attribuito a Francesco Pavani, direttore del programma di dottorato in “Cognitive and Brain Sciences” del Centro interdipartimentale Mente/Cervello (CIMeC) dell’Università di Trento e ad Alessandro Farnè, direttore di Ricerca presso il Centre de Recherche en Neuroscience de Lyon.

La Fondazione Medisite, nata nel 2014 sotto l'egida della Fondation de France per sostenere i gruppi di studiosi impegnati nelle neuroscienze, nella ricerca di base come in quella clinica, ha assegnato allo scienziato italiano il Premio Neuroscience 2016.

La cerimonia si è svolta nei giorni scorsi a Parigi nella Soirée Recherche Médicale della Fondation de France, al Collège de France.

Il premio è stato attribuito a Pavani e a Farnè per il lavoro scientifico sulla localizzazione della fonte sonora nelle persone portatrici di impianti cocleari, ovvero le neuroprotesi, che consentono un recupero parziale dell’udito in coloro che soffrono di sordità profonda.

«Il nostro progetto – spiega Francesco Pavani – vuole sviluppare degli approcci innovativi per migliorare la percezione spaziale dei suoni nelle persone portatrici di impianti cocleari, ma anche in altre persone con deficit dell’udito, compresi coloro che soffrono di una perdita dell’udito legata all’invecchiamento».

Il contributo scientifico specifico di Pavani riguarda le sue competenze sulla percezione uditiva e multisensoriale così come nel campo della sordità, della plasticità del cervello e degli impianti cocleari. «L’obiettivo della nostra ricerca – sottolinea – è migliorare la capacità di “mappatura” dello spazio uditivo nelle persone con problemi d’udito, e mettere a punto delle strategie di riabilitazione per aiutare a percepire meglio la scena acustica. Stiamo anche lavorando ad un dispositivo di facile usabilità che possa essere utilizzato per questi scopi in contesti clinici».

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

empty alt

“Finanza per la Guerra. Finanza per la Pace”, grido d’allarme dalle Banche eticamente orientate

E’ stato di recente presentato il “Rapporto” dal titolo Finanza per la Guerra. Finanza per la...
empty alt

Melatonina contro l’insonnia, ricerca UniPi svela quanta assumerne e quando

Quattro mg al giorno tre ore prima di coricarsi: con questi tempi e con questa dose la melatonina...
empty alt

"Progetto Fenice": incontro pubblico di Lucio Caracciolo a Norcia

Nell'ambito dei Corsi di Alta Cultura, all'interno del “Progetto Fenice”, finalizzato...
empty alt

Euro valuta davvero internazionale solo con titoli di debito comuni

Una bella analisi di Bankitalia, ospitata nella sua ultima relazione annuale, mette finalmente in...
empty alt

Corte dei conti: la mappa delle frodi negli aiuti Ue in agricoltura

Il 17 giugno scorso, la Corte dei conti – Sezione di controllo per gli Affari europei e...
empty alt

Albert Einstein e Marie Curie: una solidarietà oltre la scienza

Ci sono fotografie affascinanti, come questa a fianco che riprende Albert Einstein e Marie...

Ti piace l'informazione del Foglietto?

Se ti piace quello che leggi, puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro sostenendoci con quanto pensi valga l'informazione che hai ricevuto. Anche il costo di un caffè!

SOSTIENICI
Back To Top