Giornale on-line fondato nel 2004

Martedì, 23 Lug 2024

di Rocco Tritto

Solo una rapida crisi di governo potrà fermare la più grossa operazione di occupazione della ricerca pubblica da parte di un governo in carica.

Non era mai accaduto in più di sessant’anni di vita repubblicana.

Un ministro in carica, che in due anni e mezzo non si è mai stracciato le vesti per potenziare la ricerca pubblica, si appresta a nominare dodici presidenti e venti consiglieri di amministrazione nei più importanti enti del Paese: Cnr e Istituto di fisica nucleare, in testa.

Lo strumento, a onor del vero, era stato messo a punto dal predecessore di Maria Stella Gelmini, quel Fabio Mussi che, nelle intenzioni, avrebbe dovuto fare sfracelli, che alla resa dei conti sarà ricordato soprattutto per aver nominato al vertice del Cnr un presidente scelto da un fantomatico Search Committee che, evidentemente non avendo a disposizione neppure un foglio di carta sul quale redigere un verbalino del tipo di quelli che vengono approntati alle assemblee di condominio, comunicò per telefono allo stesso Mussi il nome del nuovo presidente del Cnr, Luciano Maiani, che è quello attualmente in carica.

Ora la Gelmini, forte di quel precedente, si appresta a fare di peggio.

In un colpo solo, grazie al supporto di un organo monocratico, di presidenti ne nominerà ben dodici, oltre la pletora di consiglieri di amministrazione.

Non è escluso che il sostanzioso pacchetto di poltrone possa influire sulle sorti dell’imminente voto di fiducia per il governo.

Come ben si sa, nel nostro disgraziato Paese, chi è in grado di offrire poltrone ad amici, parenti e conoscenti, aumenta a dismisura il proprio potere.

A giorni, vedremo come andrà a finire.

empty alt

Cantieri Pnrr aperti e definanziati: quale sarà la loro fine?

L’ultimo bollettino economico di Bankitalia contiene una interessante ricognizione sullo stato di...
empty alt

Gianluigi Albano, giovane ricercatore di UniPI, vince il Premio EYCA 2024

Importante riconoscimento a livello europeo per un giovane ricercatore del Dipartimento di Chimica e...
empty alt

Distrofia Muscolare di Duchenne, nuova strategia per il trattamento

Una nuova strategia per il trattamento della Distrofia Muscolare di Duchenne (DMD) basata sugli...
empty alt

“Era mio figlio”: film tormentato sui rimpianti e sulla difficoltà di lasciar andare

Era mio figlio, regia di Savi Gabizon, Diane Kruger (Alice), Richard Gere (Daniel Bloch),...
empty alt

Lavoratore disabile, licenziamento illegittimo senza rispetto iter normativo

Con ordinanza n. 18094/2024, la Cassazione - sezione Lavoro –, contrariamente a quanto deciso dal...
empty alt

Gli orti di Polignano a Mare. Tradizioni, semi e agrobiodiversità

Venerdì, 26 luglio, a partire dalle ore 18:30, il Comune di Polignano a Mare ospiterà nella Sala...

Ti piace l'informazione del Foglietto?

Se ti piace quello che leggi, puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro sostenendoci con quanto pensi valga l'informazione che hai ricevuto. Anche il costo di un caffè!

SOSTIENICI
Back To Top