04. 12. 2020 Ultimo Aggiornamento 04. 12. 2020

Sheryl Sandberg, inventrice di "Like"

Categoria: Recensioni

Laureata in economia, Sheryl Sandberg (1969) ha inventato per Facebook il pulsante “Like, il pollice alzato che consentiva agli utenti di condividere i contenuti digitali.

Dopo aver conseguito la laurea all’Università di Harvard, Sheryl Sandberg ha lavorato con il relatore della sua tesi, quel professor Laurence Sanders che, qualche anno prima, aveva dovuto rassegnare le dimissioni da Preside della facoltà per i suoi giudizi sessisti sulle capacità scientifiche delle donne.

Quando, nel 1996, Sanders è stato nominato Segretario del Tesoro dal Presidente degli Usa, Bill Clinton, Sheril è stata chiamata a dirigerne lo staff.

Il suo lavoro in campo tecnologico è iniziato in Google, dove ha lavorato per qualche anno. Nel 2007, Mark Zuckerberg, l’inventore di Facebook, le ha offerto la direzione generale dell’azienda appena avviata e Sheryl è riuscita a imprimervi il cambiamento fondamentale, grazie all’invenzione del "Like", il famoso “pollice alzato”, che ha permesso al social network di aumentare enormemente i suoi profitti, facendo interagire i suoi utenti con i contenuti pubblicati.

Sheryl Sandberg ha inoltre promosso importanti iniziative per migliorare l’ambiente aziendale a favore delle donne e la rivista Forbes l’ha inclusa tra le figure femminili più influenti del mondo.

Per saperne di più: “Scienziate nel tempo. Più di 100 biografie", pag. 250, € 16, Ledizioni, Milano 2020. In libreria e on-line anche in versione e-book a € 6.99.

Sara Sesti
Matematica, ricercatrice su " Donne e scienza", collabora con l'Università delle donne di Milano
https://www.facebook.com/sara.sesti13


Sei arrivato fin qui...continua a leggere

Ti piace quello che leggi?

Se ci leggi e ti piace quello che leggi, puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro sostenedoci con quanto pensi valga l'informazione che hai ricevuto: anche il costo di un caffè! 

 

I cookie ci aiutano a fornirti i nostri servizi. Utilizzando i nostri servizi, accetti le nostre modalità d'uso dei cookie. Per saperne di più