17. 04. 2021 Ultimo Aggiornamento 16. 04. 2021

“Pensavamo di rimanere sani in un mondo malato”. Scienziate per l’ambiente

Categoria: Il Foglietto

Laura Conti (1921-1993) è stata medica, ambientalista, partigiana, politica e scrittrice. Impegnata contro il disastro di Seveso dovuto alla fuoriuscita di diossina dalla Icmesa nel 1976, trattando le conseguenze e la situazione sanitaria dei cittadini. È stata fondatrice dell'ecologismo italiano e di Legambiente.

Rachel Carson (1907-1964) è stata una biologa e zoologa statunitense. È autrice di molti libri tra cui “Primavera silenziosa” che ha contribuito alla messa al bando del DDT usato nell’agricoltura con esiti letali e ha lanciato il movimento ambientalista negli USA.

Wangari Maathai (1940-2011), biologa, è stata un'ambientalista e attivista politica keniota. Ha fondato nel 1977 il “Green Belt Movement” che ha piantumato 51 milioni di piante nel suo paese Nel 2004 è stata la prima donna africana a ricevere il Premio Nobel per la Pace per «il suo contributo alle cause dello sviluppo sostenibile, della democrazia e della pace».

Vandana Shiva (1961), fisica indiana, si è battuta per cambiare pratiche e paradigmi nell'agricoltura e nell'alimentazione. Si è occupata anche di questioni legate alla biodiversità, alla bioetica, alle implicazioni sociali, economiche e geopolitiche connesse all'uso di biotecnologie, ingegneria genetica. È tra le principali leader dell'International Forum on Globalization. Nel 1993 ha ricevuto il Right Livelihood Award.

Per saperne di più: “Scienziate nel tempo. Più di 100 biografie", pag. 250, € 16, Ledizioni, Milano 2020.

Sara Sesti
Matematica, ricercatrice su " Donne e scienza"
Collabora con l'Università delle donne di Milano
facebook.com/sara.sesti13


Sei arrivato fin qui...continua a leggere

Ti piace quello che leggi?

Se ci leggi e ti piace quello che leggi, puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro sostenedoci con quanto pensi valga l'informazione che hai ricevuto: anche il costo di un caffè! 

 

I cookie ci aiutano a fornirti i nostri servizi. Utilizzando i nostri servizi, accetti le nostre modalità d'uso dei cookie. Per saperne di più