15. 05. 2021 Ultimo Aggiornamento 15. 05. 2021

Il bilancio di Bankitalia ha un attivo di quasi 1300 miliardi

Categoria: Il Foglietto

Sfogliando l’enormità del bilancio di Bankitalia, che ormai ha attivi che sfiorano i 1.300 miliardi di euro, cumulati a forza di comprare titoli sui mercati secondari, risulta chiaro che alla lunga gli attivi della Banca centrale finiranno col somigliare, almeno per entità, ai passivi della Repubblica, in gagliarda crescita anch’essi.

Solo nel 2020, per dire, il Bilancione è aumentato di 336 miliardi, che è all’incirca quanto rinnova di debito lo Stato. Ah, ma era un anno straordinario, direte molto giustamente. E tuttavia se risaliamo indietro, scopriamo che dal 2014 il Bilancione è aumentato del 150%. E siccome la Bce ha fatto sapere che “ci vorrà un bel po’ per ridurre lo stimolo”, non va troppo lontano dal vero chi immagina il Bilancione superare molto presto i 2.000 miliardi all’inseguimento di quello dello Stato, che per allora chissà a quanto sarà arrivato.

Chi ancora recrimina sul divorzio fra Tesoro e Bankitalia potrà consolarsi così, mentre paga le tasse che chissà come mai aumentano.

Maurizio Sgroi
giornalista socioeconomico
Twitter @maitre_a_panZer
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Sei arrivato fin qui...continua a leggere

Ti piace quello che leggi?

Se ci leggi e ti piace quello che leggi, puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro sostenedoci con quanto pensi valga l'informazione che hai ricevuto: anche il costo di un caffè! 

 

I cookie ci aiutano a fornirti i nostri servizi. Utilizzando i nostri servizi, accetti le nostre modalità d'uso dei cookie. Per saperne di più