30. 07. 2021 Ultimo Aggiornamento 24. 07. 2021

Scienziate e attiviste nella Giornata Mondiale della Terra

Categoria: Il Foglietto

Nella ricorrenza della Giornata Mondiale della Terra, che mette sotto gli occhi di tutti le gravi problematiche che affliggono il pianeta, ricordo l’impegno di tante donne militanti per l’ambiente. Sono solo alcune delle numerose che si sono impegnate e che si impegnano quotidianamente.

Ellen Swallow-Richards, chimica statunitense, ha fondato l’ecologia alla fine dell’Ottocento.

Rachel Carson, negli anni Cinquanta sconfisse le multinazionali del DDT negli USA facendolo mettere al bando.

Laura Conti, medica impegnata contro il disastro di Seveso, fondatrice di Legambiente.

Wangari Maathai, Nobel per la pace per il contributo alle cause dello sviluppo sostenibile in Kenia.

Vandana Shiva, fisica che si batte le pratiche e i paradigmi nell’agricoltura sostenendo la biodiversità.

Jane Fonda, attrice e attivista instancabile.

Naomi Klein, giornalista e scrittrice canadese, e Alexandria Ocasio Cortez, fautrice di un’economia verde negli USA.

Greta Thunberg, attivista del movimento Fridays for Future che manifesta per lo sviluppo sostenibile e contro il cambiamento climatico.

Una rete intergenerazionale di donne che non smettono di combattere per difendere il pianeta. Nessuna di loro è stata risparmiata da critiche e insulti per aver preso la parola, infranto un tabù.

Per approfondire: Sara Sesti, Liliana Moro “Scienziate nel tempo. Più di 100 biografie", Ledizioni, Milano 2020, pag. 250.

Sara Sesti
Matematica, ricercatrice su " Donne e scienza"
Collabora con l'Università delle donne di Milano
facebook.com/sara.sesti13


Sei arrivato fin qui...continua a leggere

Ti piace quello che leggi?

Se ci leggi e ti piace quello che leggi, puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro sostenedoci con quanto pensi valga l'informazione che hai ricevuto: anche il costo di un caffè! 

 

I cookie ci aiutano a fornirti i nostri servizi. Utilizzando i nostri servizi, accetti le nostre modalità d'uso dei cookie. Per saperne di più