Giornale on-line fondato nel 2004

Martedì, 23 Lug 2024

di Ivan Duca

Il 19 luglio 2010 alle ore 17.00, presso la sede centrale del Cnr, la delegazione guidata dal dg Fabrizio Tuzi e dal direttore centrale Alessandro Preti ha incontrato Usi/RdB per affrontare gli argomenti relativi alle progressioni per tutti i livelli, al salario accessorio 2008-2010, all'anticipo di fascia per i livelli I-III.

In merito alle progressioni per tecnici e amministrativi con decorrenza 1.1.2010, in applicazione dell'art.54 CCNL 1998/2001, la delegazione ha illustrato un'ipotesi che prevede la messa a concorso di 545 progressioni, a fronte di 810 aventi diritto, utilizzando tutte le risorse già accantonate per tale finalità nell'ambito del piano di fabbisogno di personale 2010-2012.

Su tale questione, Usi/RdB ha sollecitato l'amministrazione all'utilizzo delle importanti risorse risparmiate nella precedente selezione con decorrenza 1.1.2008 (bando 364.72), per permettere: a) lo scorrimento di 13 collaboratori d'amministrazione di V livello risultati idonei nel bando 364.72; b) l'incremento del numero delle prossime posizioni da bandire di almeno un ulteriore 10% (50-60 posizioni aggiuntive).

In merito al secondo argomento affrontato riguardante le progressioni interne per ricercatori e tecnologi con decorrenza 1.1.2009, in applicazione dell'art.15 CCNL 2002/2005, il Cnr ha comunicato che non riuscirà a completare l'intera procedura entro il 31.12.2010, con la conseguenza che i vincitori non avranno alcun effetto economico fino 31.12.2013. L'ipotesi portata al tavolo delle trattative prevede 219 progressioni (80 dirigenti di ricerca, 6 dirigenti tecnologi, 117 primi ricercatori, 16 primi tecnologi) a fronte di 2954 aventi diritto (854 prmi ricercatori, 69 primi tecnologi, 1797 ricercatori, 234 tecnologi).

Si tratta di una situazione incresciosa provocata esclusivamente dalle lungaggini burocratiche che da sempre caratterizzano la vita del più grosso ente di ricerca italiano.

Il Cnr ha poi illustrato l'ipotesi per l'applicazione della normativa in materia dii anticipi di fascia stipendiale per ricercatori/tecnologi, previsti in applicazione dell'art.8 CCNL 2002/2005 in riferimento agli anni 2006, 2009, 2010, rimandando ad un futuro incontro la definizione dei criteri.

L'ultimo argomento all'odg è stato quello relativo al salario accessorio 2008/2009/2010. Il Cnr, dopo aver già deciso di utilizzare il contratto integrativo già sottoscritto il 2 luglio 2008, ha unilateralmente proposto di applicare tale contratto per il solo anno 2008, mentre per gli anni 2009/2010 ci dovrebbe essere una nuova intesa.

Usi/RdB Ricerca, al fine di evitare ulteriori lungaggini burocratiche dannose per i lavoratori, ha contestato tale decisione, sollecitando l'ente ad utilizzare l'accordo in vigore anche per il 2009 e il 2010, per definire ogni pendenza entro la fine del corrente anno, anche per evitare le conseguenze contenute nel D.L.78/2010 in fase di conversione.

empty alt

Cantieri Pnrr aperti e definanziati: quale sarà la loro fine?

L’ultimo bollettino economico di Bankitalia contiene una interessante ricognizione sullo stato di...
empty alt

Gianluigi Albano, giovane ricercatore di UniPI, vince il Premio EYCA 2024

Importante riconoscimento a livello europeo per un giovane ricercatore del Dipartimento di Chimica e...
empty alt

Distrofia Muscolare di Duchenne, nuova strategia per il trattamento

Una nuova strategia per il trattamento della Distrofia Muscolare di Duchenne (DMD) basata sugli...
empty alt

“Era mio figlio”: film tormentato sui rimpianti e sulla difficoltà di lasciar andare

Era mio figlio, regia di Savi Gabizon, Diane Kruger (Alice), Richard Gere (Daniel Bloch),...
empty alt

Lavoratore disabile, licenziamento illegittimo senza rispetto iter normativo

Con ordinanza n. 18094/2024, la Cassazione - sezione Lavoro –, contrariamente a quanto deciso dal...
empty alt

Gli orti di Polignano a Mare. Tradizioni, semi e agrobiodiversità

Venerdì, 26 luglio, a partire dalle ore 18:30, il Comune di Polignano a Mare ospiterà nella Sala...

Ti piace l'informazione del Foglietto?

Se ti piace quello che leggi, puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro sostenendoci con quanto pensi valga l'informazione che hai ricevuto. Anche il costo di un caffè!

SOSTIENICI
Back To Top