21. 10. 2020 Ultimo Aggiornamento 20. 10. 2020

Res Women, squadra di calcio femminile realtà sportiva della periferia romana

Categoria: Il Foglietto

Come sottolineato col nostro articolo dedicato alla vittoria dello scudetto del Campionato Primavera Femminile da parte delle ragazze della AS Roma, la galassia del calcio femminile è in continua e costante espansione, riempiendo settimanalmente numerosi campi di calcio, da nord a sud, delle nostre città.

La presenza della nazionale e delle squadre di serie A femminili è ormai una costante della programmazione di eventi sportivi delle televisioni nazionali (RAI, SKY e TIM Vision), ma ci si dimentica, troppo spesso, delle società minori, che pure svolgono un encomiabile lavoro, soprattutto nelle periferie delle nostre città.

Iniziamo a raccontarvi di questo calcio “minore", partendo dalla Res Women, una storica squadra di calcio femminile che, dallo scorso anno, partecipa al campionato nazionale dilettante di serie C e che si allena e gioca, da diverso tempo, nei campi sportivi della “Ssd Roma VIII”, nel quartiere periferico romano di Tor Bella Monaca.

Un po’ di storia è d’obbligo per capire l’evoluzione di questa realtà sportiva.

Tutto ha inizio dalla Res Roma, società calcistica femminile, nata nel 2003, che nella sua storia ha partecipato al campionato di Serie A, massima serie del campionato italiano, per cinque stagioni consecutive (dalla 2013-2014 alla 2017-2018) e con la squadra della Primavera, guidata da Fabio Melillo, ha vinto lo scudetto per tre anni di seguito, record mai raggiunto finora da nessuna altra compagine femminile.

Il 15 giugno 2018 viene annunciata dalla FIGC la cessione del titolo sportivo della società all'A.S. Roma.

Dalle ceneri della Res Roma nasce, nello stesso anno, la Res Women, con l’idea di ricreare, partendo dal basso, la mentalità che ha reso vincente la RES Roma.

La scorsa stagione (2019-20, prima in serie C), caratterizzata da una buona presenza della squadra nel proprio girone, ha anche visto vanificare le iniziali aspettative a causa dell’arrivo del COVID-19 che non ha permesso la conclusione dei campionati.

La nuova stagione, 2020-2021, sotto l’azione del Direttore Generale, Roberto Cunsolo, è iniziata con un nuovo allenatore, Roberto Amore, già alla guida delle giovanili della AS Roma, e con l’inserimento di nuove giocatrici provenienti in gran parte dalla prima squadra e dalla primavera della stessa AS Roma.

I risultati non si sono fatti attendere, la squadra ha superato a pieni voti un esaltante girone di Coppa Italia, segnando complessivamente 18 reti senza subirne alcuna (0-3 al Racing Aprilia; 7-0 al Formello e, infine, 8-0 alla Roma XIV).

Res foto 1 13 10 2010

Res 8 13 10 2020

Il campionato di serie C, partito domenica scorsa, ha visto l’esordio delle ragazze del coach Roberto Amore in quel di Chieti, dove il risultato è stato purtroppo di 3-1 a favore della squadra di casa.

Noi seguiremo la stagione agonistica della Res Women appena iniziata e, oltre ad aggiornare i nostri lettori dei risultati conseguiti dalla squadra di Tor Bella Monaca, incontreremo più nel dettaglio chi, in prima persona, porta avanti l'importante progetto: la dirigenza, lo staff tecnico e, naturalmente, le giocatrici, attrici principali di questo ambizioso programma.

Foto:
Giorgio Della Rocca
Fabio Cittadini

Giorgio Della Rocca foto 70X57Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per approfondire sulla RES Women:
https://www.calciofemminileitaliano.it/
https://it.wikipedia.org/wiki/Societ%C3%A0_Sportiva_Dilettantistica_Res_Roma

 

 


Sei arrivato fin qui...continua a leggere

Ti piace quello che leggi?

Se ci leggi e ti piace quello che leggi, puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro sostenedoci con quanto pensi valga l'informazione che hai ricevuto: anche il costo di un caffè! 

 

I cookie ci aiutano a fornirti i nostri servizi. Utilizzando i nostri servizi, accetti le nostre modalità d'uso dei cookie. Per saperne di più