29. 11. 2020 Ultimo Aggiornamento 29. 11. 2020

L'Istat riscuote oltre 220 mila euro e li versa al Mef. Grazie a un'azione di Usi-Ricerca

Dal resoconto sommario n.179 del 4 giugno 2020 della VI Commissione permanente del Senato della Repubblica, si apprende che il Deputato Alessio Mattia Villarosa, Sottosegretario di Stato per l'economia e le finanze, rispondendo alla interrogazione n.3-01588, presentata dai Senatori Lannutti, Pesco e Presutto, ha dichiarato che “il dipartimento della Ragioneria generale dello Stato, per il tramite del proprio rappresentante in seno al collegio dei revisori, ha comunicato che l'ISTAT ha provveduto ad incassare le somme a titolo di risarcimento comprensive degli interessi maturati dalla sentenza di primo grado (n.1096/2012 della Sezione giurisdizionale per il Lazio) le quali, in esecuzione della sentenza di appello n. 302/2018, sono state riversate dall'Ente allo Stato. Tale versamento è avvenuto il 14 febbraio 2020 con mandato n. 384 per la somma di 220.941,76 euro”.

Leggi Tutto

Mefop spa, la relazione della Corte dei conti sulla gestione 2018

La Corte dei conti, di recente, ha trasmesso alle Presidenze di Camera e Senato – ai sensi dell’art. 7 della legge 21 marzo 1958, n. 259 – la relazione sul risultato del controllo eseguito sulla gestione finanziaria 2018 della Società per lo sviluppo del mercato dei fondi pensione (più brevemente, Mefop spa) nonché sulle evenienze di maggior rilievo medio tempore verificatesi.

Leggi Tutto

Asi: la relazione della Corte dei conti sull'ultimo consuntivo esaminato

La Corte dei conti, nei giorni scorsi, ha depositato la Relazione sul risultato del controllo eseguito sulla gestione finanziaria 2018 dell’Agenzia spaziale italiana (Asi), ente pubblico di ricerca, dotato di autonomia scientifica, finanziaria, patrimoniale, contabile e organizzativa, il cui compito è quello di promuovere lo sviluppo industriale aerospaziale nel settore della ricerca.

Leggi Tutto

Cnr, il Tar respinge ricorso avverso l’elezione di un componente del cda

Con una breve nota diffusa nel pomeriggio di ieri, quattro candidati (Rino Falcone, Patricia Iozzo, Vito Mocella, Roberto Zamboni) alle recenti elezioni per la scelta del rappresentante della comunità scientifica del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr) in seno al cda dell’ente, hanno comunicato che il Tar del Lazio, con sentenza n. 2753/2020, ha respinto il ricorso da loro proposto, per l’annullamento del decreto del ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca del 14.11.2019, di nomina di Nicola Fantini, candidato risultato eletto.

Leggi Tutto

Sei arrivato fin qui...continua a leggere

Ti piace quello che leggi?

Se ci leggi e ti piace quello che leggi, puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro sostenedoci con quanto pensi valga l'informazione che hai ricevuto: anche il costo di un caffè! 

 

I cookie ci aiutano a fornirti i nostri servizi. Utilizzando i nostri servizi, accetti le nostre modalità d'uso dei cookie. Per saperne di più