19. 08. 2019 Ultimo Aggiornamento 11. 08. 2019

Censimento piante autoctone in Italia: sul podio Piemonte, Toscana e Lombardia

Piemonte, Toscana e Lombardia sul podio della biodiversità per quanto riguarda il numero di piante autoctone d’Italia. È questo uno dei dati emersi dalla pubblicazione sulla rivista internazionale Plant Biosystems dell’elenco aggiornato e completo delle piante spontanee che crescono nel nostro Paese. A realizzarlo è stato un nutrito gruppo di studiosi, coordinato da Lorenzo Peruzzi dell’Università di Pisa, Gabriele Galasso del Museo Civico di Storia Naturale di Milano e Fabrizio Bartolucci e Fabio Conti dell’Università di Camerino.

Leggi Tutto

Testo Unico Forestale, "una legge contro la vita". La protesta di Accademici e associazioni ambientaliste

Il Foglietto ha pubblicato in anticipo su altri media un articolo di severa critica alla nuova legge forestale, un decreto delegato che viaggiava parecchio in sordina e che, attualmente, si trova nella fase conclusiva del suo iter di approvazione: mancano solo la firma di Gentiloni e la trasmissione al Presidente della Repubblica, per essere pubblicato. Un provvedimento legislativo che l'ex giudice costituzionale Paolo Maddalena, in un suo documento, ha definito "decreto contro la vita".

Leggi Tutto

Da un team di ricercatori, elettrodi tatuabili da applicare sulla pelle

E' di ieri la notizia che è stata implementata la tecnica attraverso la quale è possibile stampare elettrodi direttamente sulla carta dei tatuaggi trasferibili, mediante stampante a getto di inchiostro che utilizza inchiostri in grado di condurre l’elettricità, organici e compatibili con la pelle. L'importante risultato è frutto dell'attività di ricerca svolta da un gruppo di ricercatori del centro IIT di Pontedera, guidato da Francesco Greco, ora Assistant Professor all’University of Technology di Graz (Austria) e in collaborazione con Virgilio Mattoli, insieme al team di ricerca dell’Università degli Studi di Milano coordinato da Paolo Cavallari e a quello di Christian Cipriani della Scuola Superiore S. Anna di Pisa.

Leggi Tutto

Nell’Eurozona le famiglie sono più ricche, ma aumentano anche i poveri

Nel tempo confuso che stiamo vivendo, dove ogni informazione viene utilizzata per servire una qualche fazione, è opera di sana divulgazione ricordare il rovescio che ogni medaglia porta con sé e con questo riportare il discorso sui binari della ragionevolezza. O almeno provarci. Opera tanto più utile quando si scomodano categorie che di per sé provocano invidie e risentimenti, come quella della ricchezza, ossessione perniciosa di un tempo economicamente malato perché ammalato di economia.

Leggi Tutto

Sei arrivato fin qui...continua a leggere

banner iscriviti sindacato

Ti piace quello che leggi?

Se ci leggi e ti piace quello che leggi, puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro sostenedoci con quanto pensi valga l'informazione che hai ricevuto: anche il costo di un caffè! 

 

I cookie ci aiutano a fornirti i nostri servizi. Utilizzando i nostri servizi, accetti le nostre modalità d'uso dei cookie. Per saperne di più